Audi Prologue, le linee di domani della casa tedesca al Salone di Los Angeles

Audi Prologue, un assaggio di A9 al salone californiano

L’Audi Prologue un prototipo a quattro posti e due porte pronta a mettersi in concorrenza diretta con la Mercedes-Benz S Class Coupe.

Un coupè di lunghezza complessiva di 5.10 metri e dotata di ben 605 cv erogati dal motore 4.0 TFSI con 700 NM di coppia.

Audi Prologue vuole essere l’apripista di una nuova fase stilistica per la casa dei quattro anelli che con questa vettura propone linee, scelte e soluzioni che diventeranno il leitmotiv dei suoi modelli nei prossimi anni.

Ma vediamo quali sono le nuove soluzioni adottate su questa auto dotata, tra le altre cose, di trazione integrale.
Come anticipato, la Prologue è lunga 5.10 metri, 1.95 metri e con una massa di circa 1.980 e telaio in acciaio e in alluminio ad alta resistenza.
Si comincia con il generatore starter che consente di incamerare energia durante la fase di frenata per poi riutilizzarla, e si continua con i sofisticato sistema a quattro ruote sterzanti.
Il potente motore da 605 cv poi è caratterizzato dalla modalità overboost che consente di portare la coppia da 700 Nm a 750 NM per alcuni secondi e permette alla Prologue di raggiungere la velocità di 100 km/h in soli 3.7 secondi.
Particolari anche il nuovo cambio automatico a otto marce e l’impianto elettrico a 48 volt.

Spariscono anche le maniglie nella nuova Audi Prologue, sostituite da sensori di prossimità e, in generale, tutte le linee stilistiche tipiche delle Audi degli ultimi anni vengono aggiornate e riviste.

Insomma nuovi contenuti per questo nuovo corso stilistico e contenutistico in casa Audi e nuove linee fortemente volute da Marc Lichte, responsabile da circa un anno dello stile della casa di Ingolstadt.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

cinque × due =