Nuova Volkswagen Polo GTI: tutte le caratteristiche del restyling

Nuovo motore 1.8 TSI da 192 CV di potenza col restyling di metà carriera.

Volkswagen Polo GTI
Volkswagen Polo GTI

Dopo la versione standard, anche la Volkswagen Polo GTI sarà sottoposta al restyling di metà carriera. La nuova veste della utilitaria di Wolfsburg in chiave sportiva sarà presentata al Salone di Parigi, in programma il prossimo mese di ottobre. Oltre all’estetica rinnovata, la nuovità più importante della Polo GTI restyling sarà il nuovo motore a benzina 1.8 TSI da 192 CV di potenza e 320 Nm di coppia massima, abbinato sia al cambio manuale a sei marce che al cambio sequenziale a doppia frizione DSG a sette rapporti.

In entrambi i casi, la nuova Volkswagen Polo GTI raggiunge la velocità massima di 236 km/h e accelera da 0 a 100 in 6,7 secondi. La gamma, invece, prevede le varianti a tre e cinque porte della carrozzeria. Esteticamente, la rinnovata Polo GTI è riconoscibile per lo specifico frontale che prevede la calandra a nido d’ape con l’inconfondibile profilo rosso, più lo splitter del paraurti. La zona posteriore, invece, è caratterizzata dalla presenza dello spoiler e del diffusore di colore nero con il terminale di scarico sul lato sinistro.

All’interno, invece, è previsto il sistema multimediale Composition Touch, senza dimenticare i tipici sedili profilati modello Karo in tessuto Clark. Lo specifico bodykit comprende anche le minigonne laterali, l’assetto ribassato, i nuovi cerchi in lega da 17 pollici con gli pneumatici da 215/40 di sezione e le pinze freno di colore rosso.

Per quanto riguarda le personalizzazioni, la Volkswagen Polo GTI è disponibile nelle colorazioni Pure White, Rosso Flash, Nero, Argento Riflesso, Deep Black, Blue Silk e Bianco Oryx. Tra gli optional, invece, figurano i fari a LED dedicati e l’assetto Sport Select con ammortizzatori a regolazione elettronica e Sport Performance Kit che prevede varie modalità di guida sportiva.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 1 Media: 5]