Nuova Volkswagen Passat: la versione ibrida GTE con tecnologia Plug-In

Inedita declinazione della nuova Passat al Salone di Parigi.

Volkswagen Passat GTE
Volkswagen Passat GTE

All’imminente Salone di Parigi, Volkswagen presenterà la Passat GTE, inedita versione ibrida della nuova media di Wolfsburg. La nuova Volkswagen Passat GTE sarà dotata della tecnologia Plug-In, disponibile sia nella variante berlina che con la carrozzeria station wagon Variant. Lo schema tecnico prevede il motore 1.4 TSI a benzina da 156 CV e il propulsore elettrico da 116 CV, nonché il cambio sequenziale a doppia frizione DSG a sei rapporti.

In modalità ibrida, la Passat GTE può contare sulla potenza di 218 CV e sulla coppia massima di 400 Nm, sufficienti per consentire alla vettura di superare la velocità massima di 220 km/h e accelerare da 0 a 100 in 8 secondi netti. Grazie al consumo medio dichiarato di 2 litri di carburante per 100 km, l’autonomia massima supera i 1.000 km. Le emissioni di CO2, invece, ammontano a 45 g/km.

Tuttavia, l’aspetto più interessante della Volkswagen Passat GTE è la modalità di guida E-Mode che consente di percorrere 50 km con la sola propulsione elettrica, fino a 130 km/h di velocità massima. Inoltre, la tecnologia Plug-In consente la ricarica separata delle batterie, la cui durata ammonta a 4 ore e 15 minuti.

Esteticamente, la Passat GTE è riconoscibile per la calandra cromata con il profilo blu e per i cerchi in lega Astana da 17 pollici, nonché per i fari a LED anabbaglianti e abbaglianti. Il colore blu è presente anche all’interno per l’illuminazione dell’ambiente e le cuciture di volante multifunzione, pomello della leva del cambio e dei sedili in tessuto Sevilla, in abbinamento agli inserti Waves in look alluminio e Piano Black in nero lucido scintillante.

La specifica dotazione di serie comprende anche il sistema di riconoscimento della stanchezza del guidatore, il dispositivo di frenata anti collisione multipla, il sistema di controllo perimetrale Front Assist con funzione di frenata di emergenza City, sensore pioggia, Park Pilot per la zona anteriore e posteriore, listelli cromati sui finestrini laterali, sedili comfort anteriori e sistema multimediale Composition Media con lo schermo touch screen da 6,5 pollici. La Volkswagen Passat GTE è attesa sul mercato nel secondo semestre del 2015.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]