Honda: il restyling della nuova CR-V ed altre novità al Salone di Parigi

Al debutto tre nuove motorizzazioni della linea Earth Dreams Technology.

Honda CR-V
Honda CR-V

All’imminente Salone di Parigi, in programma questo mese di ottobre, Honda presenterà la CR-V sottoposta al restyling di metà carriera. La rinnovata SUV della Casa giapponese sarà riconoscibile frontalmente per le innovazioni stilistiche riguardanti i gruppi ottici, la griglia frontale, i fendinebbia, la fascia di protezione sottoscocca e il paraurti, mentre la zona posteriore presenterà le nuove luci a LED ed il design rinnovato sia per il portellone e che per il paraurti.

Tuttavia, la novità più interessante della nuova Honda CR-V è la motorizzazione diesel 1.6 i-DTEC da 160 CV di potenza e 350 Nm di coppia massima, destinata a sostituire l’attuale unità 2.2 i-DTEC da 150 CV di potenza. Disponibile esclusivamente con la trazione integrale 4WD e in abbinamento al cambio manuale a sei marce, questo motore emette solo 130 g/km di CO2. Inoltre, il suddetto propulsore sarà proposto anche in abbinamento all’innovativo cambio automatico a nove rapporti, con le emissioni di CO2 pari a 135 g/km.

Le altre novità di Honda per la kermesse parigina saranno gli altri motori della linea Earth Dreams Technology a basso impatto ambientale, come il propulsore a benzina 1.5 i-VTEC destinato alla compatta crossover HR-V e l’unità a benzina 1.3 i-VTEC della nuova utilitaria Jazz. Entrambe le motorizzazioni, oltre che col cambio manuale, saranno disponibili anche con il cambio automatico CVT.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]