Le novità di Fiat al Salone di New York

Grande attenzione è stata riservata alla linea Abarth, alla 500e, vettura elettrica che non viene commercializzata in Italia, e alla nuova 500X.

Fiat 500X USA
Fiat si augura che la 500X possa ottenere buoni risultati commerciali negli USA.

FCA sta ottenendo lusinghieri risultati commerciali negli USA, soprattutto grazie ai brand Chrysler, Jeep e Dodge. Il marchio Fiat, invece, nonostante spot pubblicitari molto apprezzati, non riesce a emergere. Proprio per questo motivo, al Salone di New York in corso, FCA ha predisposto un intero stand per Fiat.

 

Esposta tutta la gamma 500

Fiat, a New York, si è presentata con l’intera gamma 500, l’unica commercializzata negli USA. Le vetture compatte, storicamente, non sono molto amate dagli automobilisti statunitensi e ancora meno in questi ultimi mesi. L’economia yankee è tornata a trottare e gli americani hanno a disposizioni maggiori risorse economiche per acquistare le loro amate berline full-size.

 

Sotto i riflettori specialmente Abarth e la 500 elettrica

Alla stand newyorkese di Fiat grande attenzione è stata riservata per l’Abarth 500 e per la Fiat 500e, vettura elettrica a emissioni zero che non è commercializzata in Italia. Si tratta di due modelli particolarmente apprezzati dagli statunitensi. In evidenza anche la 500L che, tuttavia, non è ancora entrata nel cuore degli automobilisti statunitensi.

 

Tanta attesa per la Fiat 500X

Il Lingotto si aspetta grandi risultati, in termini di vendite, dalla Fiat 500X, mini SUV che negli USA è commercializzata in due sole versioni, entrambe dotate di motori alimentati a benzina: 1.4 MultiAir o 2.4 MultiAir. Il primo è abbinato a un cambio manuale a sei rapporti, mentre il secondo con una trasmissione automatica a nove marce. Anche questo modello è esposto a New York e ha ricevuto più di un plauso dalla stampa di settore.

 

I dati di vendita di Fiat negli USA

Per comprendere l’appeal commerciale di Fiat negli USA, osserviamo i dati di vendita dei suoi due modelli di punta, ossia 500 e 500L. La prima è stata immatricolata in 19.769 unità nel 2011, 43.772 nel 2012, 35.834 nel 2013, 33.708 nel 2014 e 7.995 nei primi tre mesi del 2015. La seconda è stata venduta in 7.402 esemplari nel 2013, 12.413 nel 2014 e 3.043 nel primo trimestre dell’anno in corso.

 

Potrebbero interessarti anche:

Spot Fiat per il mercato USA: perché in America la fanno meglio?

Abarth 500: al Salone di Ginevra la nuova 595 Competizione da 180 CV

Curiosità: 5 cose che (forse) non sai sulla storia della Fiat 500

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

quindici − otto =