Jeepers meeting, a Maggiora il più grande raduno Jeep in Europa

Più di 2mila gli appassionati da tutto il mondo giunti in Italia per la dodicesima edizione dell’evento

Un fuoristrada in azione al Jeepers meeting
Un fuoristrada in azione al Jeepers meeting

Il Jeepers Meeting, il più grande raduno mono-marca Jeep in Europa si è svolto a Maggiora (Novara) dal 26 al 29 giugno. La grande festa del marchio di Fca è giunto ala dodicesima edizione e ha attirato appassionati un po’ da tutto il continente. Dal 2003, primo anno in cui si è svolto il raduno, l’evento si è via via sviluppato, raggiungendo quest’anno il record di presenze: più di duemila appassionati Jeep e oltre 400 veicoli da tutta Europa hanno preso parte ai quattro giorni targati fuoristrada.

Tra le attrazioni c’era la possibilità di affrontare tre percorsi off-road, aperti sia a vetture di serie che a quelle speciali, equipaggiate appositamente per affrontare gli ostacoli e le prove di abilità dei tracciati.

Presente anche la nuova Jeep Renegade, presentata in anteprima al Salone dell’Automobile di Ginevra. Si tratta della prima Jeep realizzata in collaborazione tra Italia (Fiat) e Stati Uniti e assemblata nel nostro Paese. Questa era anche l’edizione del 50esimo anniversario del Jeep Surrey Gala, lo storico modello statunitense, celebrato per l’occasione con un Gladiator J20 dipinto di rosa.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]