Città da sempre amata dagli appassionati degli sport motoristici, Imola dal 22 al 24 maggio diventerà la capitale italiana delle due e delle quattro ruote grazie a International Motorfest, un cartellone ricco d’iniziative pensate per sostenere l’undicesima “Maratona 24 Ore Tv Guido Per Vivere”, promossa da Rai.it e Rai.tv. Sarà una vera e propria gara di solidarietà a sostegno dei progetti di ricerca, e di promozione, riguardanti la sicurezza stradale.

 

Tutti all’autodromo Ferrari

La kermesse International Motorfest si terrà, nei giorni 22, 23 e 24 maggio, presso lo storico autodromo “Enzo e Dino Ferrari”. In programma tantissimi appuntamenti legati al tema della sicurezza stradale, ai quali prenderanno parte nomi noti del mondo dell’automobilismo e del motociclismo.

 

Un programma ricchissimo di eventi

L’International Motorfest, tuttavia, sarà anche un momento di grande festa. Nel Paddock saranno presenti aree espositive, stand e un palco sul quale si alterneranno tanti animatori. Sabato sera concertone al quale parteciperanno grandi ospiti musicali. Nel corso della tre giorni, inoltre, si terrà anche una festa della birra (pur sapendo che chi beve non deve guidare). Saranno anche allestite mini piste e si terranno corsi di guida sicura, test drive e show motoristici. Un variegato insieme di eventi, tutti ideati per il medesimo scopo: raccogliere fondi da destinare a progetti riguardanti la sicurezza stradale.

 

Il raduno motociclistico

Nell’elenco delle iniziative che compongono l’International Motorfest merita menzione il Motomeeting, al quale hanno già aderito tantissimi centauri. Gli organizzatori della manifestazione hanno già messo a disposizione dei partecipanti la possibilità di usufruire del campeggio interno all’autodromo. Il raduno sarà caratterizzato da gare di rullata e giochi.

 

Anche una corsa podistica in “pista”

Nel vasto e variegato insieme di eventi previsti ci saranno gli “hot laps” di vetture Ferrari e di special cars, ma anche parate di Club automobilistici provenienti da tutta l’Italia e dall’estero. I partecipanti, inoltre, potranno anche sorvolare in elicottero questo circuito, per tanti anni palcoscenico della Formula 1. È prevista anche una corsa podistica non competitiva, la già nota “Charity Run”, che seguirà il tracciato disegnato dallo stesso autodromo di Imola.

Potrebbero interessarti anche:

Ferrari 246: un’icona per molti, ma non per tutti

Centinaia di Ferrari abbandonate nel deserto di Dubai

LaFerrari a 20.000 euro? La copia cinese della Ferrari

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

16 − 7 =