Al festival della velocità di Goodwood in scena la potenza delle supercar

Presenti tantissime novità alla più importante festa del motorsport al mondo

LaFerrari al Festival of speed di Goodwood
LaFerrari al Festival of speed di Goodwood

Una festa all’insegna della passione per i motori e per lo sport. E’ questo il succo del “Festival of Speed” di Goodwood, in Inghilterra, la più grande rassegna del motorsport del mondo, svoltasi dal 26 al 29 giugno.

Tante le novità presenti

Presenti tutte le novità da molte Case automobilistiche, specialmente i modelli più esclusivi. C’erano ad esempio LaFerrari, la prima ibrida al mondo del Cavallino rampante, la Mclaren P1 o la Porsche 918. La casa inglese ha presentato in anteprima mondiale la nuova Mclaren MSO 650S Coupè Concept, un pacchetto di personalizzazioni disponibile in soli 50 esemplari, che farà da apripista alle novità da apportare sulla Mp4-12C e sulla 650S, già presenti sul mercato.  Jaguar e Land Rover hanno presentato il nuovo allestimento Stealth Pack della Range Rover versione Sport, insieme alla SVR. Nuova anche la F-Type Project 7, l’auto più potente della storia del giaguaro.

All’insegna del made in Italy

A Goodwood non poteva mancare il made in Italy, ben rappresentato da Ferrari, ma presente anche con Abarth, Alfa Romeo e Maserati. Per Abarth è stata presentata la nuova 695 Biposto, a 50 anni di distanza dalla presentazione della storica 695 del marchio dello Scorpione. Una vettura dalle prestazioni fantastiche e che viene considerata come una delle Abarth più veloci di sempre, sicuramente la migliore tra le “stradali”. L’altro marchio del gruppo Fca ha mostrato i passi avanti fatti in termini di risparmio di carburante e di emissioni con la nuova gamma di propulsori che caratterizzano la linea Quadrifoglio Verde. Per le novità dal punto di vista della linea occorrerà aspettare il 2015.

In mostra Alfieri, la concept di Maserati

Maserati ha festeggiato i 100 anni dalla nascita della società portando a Goodwood una delle sorprese del Salone di Ginevra, la concept Alfieri, che ha anticipato quale sarà la prossima linea estetica delle sportive del Tridente. Accanto alla Alfieri hanno sfilato anche la Ghibli e la Quattroporte, due tra i modelli che hanno contribuito maggiormente alla rinascita del marchio agli albori degli anni Duemila.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]