Cuervo Y Sobrinas 2014: parte da Milano il Fashion Tour delle auto d’epoca

Ultimi giorni di attesa per il “Grande Evento” voluto dalla casa di produzione di orologi

Cuervo Y Sobrinos: un
Cuervo Y Sobrinos: un "Grande evento" per bacino di utenza e per maestosità dei paesaggi

Partenza da Milano, poi su per i passi alpini. Stelvio, Bernina fino a far schiudere le porte dell’Austria e della Svizzera. E’ il percorso che caratterizzerà la Cuervo y Sobrinas Cup 2014, gara di regolarità classica internazionale che prenderà il via il prossimo 3 luglio dalla Madunina per terminare oltralpe alla fine dello stesso week end, il 7 luglio. Un evento “nobile”, perché certificato dalla CSAI come “Grande Evento”. Grande perché capace, per estensione geografica e bacino di utenza, di riscuotere consensi e apprezzamenti. Grande per la bellezza e maestosità dei paesaggi, tra laghi alpini, nevi tardive e il fascino dei tornanti d’ alta quota.

Roba che, solitamente, fa battere i cuori degli amanti di ciclismo ma che può ben essere declinata anche alle quattro ruote.
La competizione vedrà alternarsi crono – gare e prove di media, su un tracciato di 600km sul quale si sfideranno 60 auto d’ epoca. Le vetture storiche dovranno essere tutte rigorosamente costruite prima del 1969. Ma non finisce qui: l’altra chicca riguarda le barchette, alle quali verrà dedicata una speciale classifica. La kermesse, come è noto, prende il nome della omonima casa leader nella produzione di orologi, che in vista dell’appuntamento lancerà anche la sua racing collection, distribuendo in omaggio a tutti i piloti un orologio automatico griffato Cuervo y Sobrinas.

Sarà dunque un’occasione imperdibile di vedere combinati in un mix davvero stuzzicante  l’eleganza delle auto d’ epoca, l’adrenalina delle competizioni e quel ” tempo lento”, racchiuso nei concetti di ricercatezza e lusso, che da sempre connota il DNA della manifestazione. Appuntamento per la partenza a Milano il 3 luglio.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]