Le auto senza pilota invadono le strade

Guidare non servirà più

Google Driverless Nascar
Google ha testato la sua tecnologia anche in pista - dalla pagina Google dedicata

La notizia è recentissima: le auto senza pilota sono legali nello stato della California. Lo stato della Silicon Valley, insieme a Florida e Michigan, permetterà alle automobili driverless di circolare accanto ai normali veicoli stradali. Il sottinteso di questa notizia è che le auto senza pilota sono già disponibili sul mercato, anche se il mercato non si svilupperà, se non a partire dal 2017.

I modelli in circolazione sono pochissimi e si contano sulle dita di una mano. Il più famoso, forse, è la Google car, sperimentata anche sugli ovali della Nascar. I funambolici ingegneri di Mountain View hanno, infatti, sono stati tra i pionieri nel settore privato di questa tecnologia. Le Prius autonome di Google sono già realtà da un po’. Ma, mentre i giganti della tecnologia flettono i muscoli, non è che i grandi costruttori stiano fermi a guardare.

Mercedes, su tutti, ha sviluppato sistemi automatizzati per la Classe E e la Classe S, ancora in fase di prototipo. In fondo, è questo il calcolo cinico, chi ha una Mercedes di alta gamma ha anche un autista. Quindi, perché non limitare le spese per il personale?

Simmetricamente, proprio in Germania, la Bmw ha sviluppato il proprio prototipo a partire dalla Serie 5. Poi, sono arrivate Nissan con la Leaf FV e General Motors con la Cadillac SRX. Anche se la vera sorpresa rischia di arrivare dalla decrepita industria automobilistica svedese. La Volvo, passata sotto Capitali cinesi, infatti, ha annunciato la sperimentazione di una flotta di taxi senza autista per le strade di Goteborg.

Mentre la Volvo fa le sue sperimentazioni, BigG non sta a guardare. Dal quartier generale di Google, l’annuncio in pompa magna pochi giorni fa: “Le nostre auto saranno su strada a partire dal 2017”, sempre che i regolatori di mezzo mondo permettano alle auto di BigG di muoversi in libertà per le strade aperte al traffico.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]