Volvo XC90 2015: ecco tutte le dotazioni di sicurezza

Volvo XC90
Volvo XC90, il sistema anticollisione

Volvo, nel corso degli anni, ha fatto della sicurezza un vero e proprio marchio di fabbrica imponendo sempre nuovi standard per la protezione dei passeggeri e dei pedoni. Ora, la Volvo cerca di fare un salto di qualità con un pacchetto di serie, per la Volvo XC90, che prevede dei dispositivi rivoluzionari, in grado di trasformare la vettura svedese in una vera e propria vettura intelligente, una vettura che, forse, non si guiderà da sola ma, di sicuro, sa come prendersi cura delle persone che accoglie a bordo.

Protetezione in caso di uscita di strada

Nel caso in cui la vettura esca di strada, la vettura si accorge di quanto stia succedendo e arriva una serie di dispositivi che proteggono le persone a bordo. Grazie alla funzionedi Safe Positioning (Posizione Sicura), infatti, la vettura tende le cinture di sicurezza e rinforza i sedili, in modo da tenere guidatore e passeggeri fissi in posizione, durante lo svolgimento dell’incidente. Non solo, tra sedile e telaio c’è un dispositivo di dispersione dell’energia che permette di prevenire lesioni alla spina dorsale. Non solo, grazie al sistema Lane Keeping Aid (mantenimento della corsia di marcia), la vettura cerca di prevenire uscite di strada improvvise. A prevenire i colpi di sonno, ci pensa Driver Alert Control che rivela i segnali di stanchezza del guidatore. La funzione Rest Sto Guidance, invece, indica al guidatore stanco la piazzola di sosta più vicina.

Frenata assistita agli incroci

In città, è un incidente molto comune. Ci si ferma a un incrocio, si fa per attraversare, ma arriva un’altra vettura dalla direzione opposta. La nuova XC90 rileva la vettura in arrivo e frena automaticamente riducendo la proprabilità di incidente, o riducendo i danni da impatto migliorando ulteriormente la sicurezza in vettura. Accanto a questi sistemi di sicurezza, ne sono stati previsti altri come il nuovo sistema di protezione in caso di ribaltamento e la protezione precrash posteriore.

Leggi anche:

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]