La settima generazione di Volkswagen Golf Variant, autovettura station wagon del rinomato marchio tedesco, è prodotta a partire da settembre 2013 in sette principali versioni:

  1. GOLF STATION WAGON VARIANT TRENDLINE – Disponibile a partire da 19.300 euro, è caratterizzata dalla presenza di sistema Start&Stop con recupero dell’energia in frenata, differenziale autobloccante XDS, freno di stazionamento elettrico con Hill Holder, Fatigue Detection, radio “Composition Touch” (con display touchscreen da 5’’, lettore MP3, SD card, AUX-IN e 4 altoparlanti), sistema di frenata anti collisione multipla, airbag per conducente e passeggero, alzacristalli elettrici, chiusura centralizzata con telecomando, climatizzatore manuale, copertura vano bagagli, ESC con assistente di controsterzata e stabilizzazione del rimorchio, indicatore controllo pressione pneumatici, mancorrenti neri, presa multimediale AUX-IN e SD card, piano di carico variabile e sedili posteriori abbattibili 40/60 direttamente dal vano bagagli.
  2. GOLF STATION WAGON VARIANT COMFORTLINE – Disponibile a partire da 22.650 euro, propone (inoltre al precedente modello) Cruise Control, cerchi in lega da 16 pollici, bracciolo anteriore e posteriore, sedile lato guida e passeggero regolabile in altezza, sedili anteriori comfort con supporto lombare e cassetto portaoggetti sotto il sedile passeggero anteriore
  3. GOLF STATION WAGON VARIANT HIGHLINE – Disponibile a partire da 24.900 euro, presenzia anche radio “Composizion Media” con display da 6,5’’, climatizzatore automatico “Climatronic”, cerchi in lega da 17’’, predisposizione per telefono con Bluetooth, volante multifunzione in pelle e a tre razze, fari fendinebbia, mancorrenti con finiture argento anodizzato, presa USB e sedili anteriori sportivi in Alcantara/tessuto con supporto lombare.
  4. GOLF STATION WAGON VARIANT BUSINESS – Disponibile a partire da 26.600 euro, offre anche Park Pilot ed è commercializzata anche in versione diesel (consumi ciclo combinato 4l/100 km, emissioni CO2 104g/km).
  5. GOLF STATION WAGON VARIANT EXECUTIVE – Disponibile a partire da 28.300 euro, include di serie anche Mirror Pack, navigatore “Discover Media” con display touchscreen a colori da 6.5’’, mappe Europa, Porta USB, lettore CD/MP3, SD card, AUX-IN, Bluetooth, Servizi online Car-Net “Guide & Inform” Basic 36 mesi e 8 autoparlanti.
  6. GOLF STATION WAGON VARIANT ALLTRACK – Disponibile a partire da 29.400 euro, è caratterizzata inoltre da assetto rialzato di 20 mm, cerchi in lega “Valley” da 17’’, barre al tetto cromate, sedili in tessuto specifico “Alltrack”, volante multifunzione e pomello cambio in pelle, pedaliera e battitacco in alluminio, Fatigue Detection e fari fendinebbia con luci di svolta.
  7. GOLF STATION WAGON VARIANT GTD – Disponibile a partire da 34.200 euro, propone di serie cerchi in lega “Nogaro” da 18’’, assetto ribassato 15mm, sterzo progressivo, sedili in tessuto specifico a scacchi “GTD”, padiglione nero, Light Pack e display multifunzione a colori.

GOLF STATION WAGON VARIANT, LE OFFERTE DI GENNAIO – Golf Variant con motore 1.2 TSI Trendline BlueMotion Technology 85 CV, 1.6 TDI Trendline Blue Motion Technology 90 CV e 1.4 TGI Trendline BlueMotion 110 CV rispettivamente tua a 16.500, 19.900 e 20.000 euro (con Tech&Sound Pack incluso) grazie al contributo Volkswagen Extra Bonus e delle Concessionarie Volkswagen, ma solo fino al 31 gennaio 2016.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 6 Media: 4]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

cinque × uno =