Volkswagen Golf: ecco cosa aspettarsi dalla presentazione al Salone di Ginevra

Nel prossimo Salone di Ginevra si alzerà il sipario sul nuovo modello

Pure i modelli più acclamati necessitano talvolta di opportune correzioni volte a confermare un successo altrimenti destinato a scemare e così la Volkswagen Golf proporrà quest’anno un rinnovamento destinato certamente a far discutere.

APPUNTAMENTO FISSATO – Estetica e caratteristiche tecniche sono pronte a sorprendere tutti coloro che parteciperanno alla presentazione attesa al Salone di Ginevra da giovedì 3 a domenica 13 marzo 2016. Uscita nel 2012, la casa di Wolfsburg ne cambierà alcuni tratti peculiare così da svecchiare ogni tre o quattro anni le proprie linee, anche le più rinomate.

SPIRITO GIOVANE – Il look sfoggerà innanzitutto nuovi fascioni, paraurti e dislocati nella fanaleria anteriore, prossimi a tramutarsi nella tipologia LED per assicurare maggiore luminosità e risparmio energetico. Bellezza esteriore abbinata a interni affascinanti, tenuti sì sulla stessa falsariga dei precedenti, ma comunque abbelliti con soluzioni moderne riguardanti tessuti e arredi. La serrata concorrenza impone ormai predisporre avanzati dispositivi tecnologici e in questa prospettiva sarà allestito un quadro strumenti 12,3’’ completamente digitale, già testata favorevolmente nella Passat.

PARTE LA SFIDA – A rendere intrigante il restyling l’ipotizzato esordio per la R420, versione particolarmente sportiva disponibile a tiratura limitata ed equipaggiata di motore benzina 5 cilindri 2,5 litri pronto a sviluppare ben 420 cavalli in pista, resi comunque assolutamente governabili complice la trazione integrale 4Motion. A incoraggiare i produttori il possibile successo contro la Mercedes come berlina maggiormente dinamica, considerato come la AMG A 45 disponga di 380 cavalli.

RIVALE DELLO SMOG – Stare attenti al futuro ambientale rappresenta ormai una responsabilità per tutta l’industria e proprio per questo verrà resa disponibile la Golf GTE, tipologia eco-sostenibile provvista di sistema Ibrido Plug-in e motore termico affiancato ad una unità elettrica che nulla toglierà al vigore, fortemente percepito grazie a una potenza attestata sui 218 cavalli e 400 Nm di coppia massima.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 8 Media: 4]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

5 × cinque =