Sale la potenza e migliora contemporaneamente la stabilità della Subaru BRZ che, grazie a un eccellente lavoro ingegneristico, insegue il preciso scopo di far divertire la clientela in tutta sicurezza.

PRESTANTE – Montato il boxer 2 litri quattro cilindri aspirato, esattamente come la rivisitata GT86, passa da 200 CV-205 Nm a 205 CV-211 Nm, merito di attriti ridotti, nuove valvole, alberi a camme, teste dei cilindri, nonché un collettore d’aspirazione in alluminio differente e collettori di scarico ridisegnati per un miglior flusso dei gas. Molle e ammortizzatori ritirati consentono una maggiore precisione alla guida. Perfezionamento ricavato anche della barra antirollio maggiorata al posteriore e degli irrigidimenti strutturali inseriti nella piastra che supporta la trasmissione.

HI-TECH – Il differenziale autobloccante Torsen resta, sposato con un rapporto finale del cambio manuale 6 marce accorciato, e l’elettronica si abbina magistralmente, con soglie innalzate e modalità Sport del controllo di stabilità che diventa Track. Inserito inoltre un display a colori da 4,2 pollici accanto alla strumentazione analogica, sul quale leggere i valori di forza G generati in curva, frenata e accelerazione, insieme alla percentuale di utilizzo del gas e del freno, nonché la temperatura di olio e acqua, il voltaggio della batteria, l’angolo di sterzo e un opportuno cronometro.

PER PALATI FINI – Il Performance Package contribuisce alla dinamica di marcia, costituito da ammortizzatori Sachs, cerchi da 17 pollici neri e impianto frenante Brembo, con dischi maggiorati. Abbinabile all’allestimento, uno dei due lanciati sul mercato statunitense, le palette saranno di serie nel top gamma. Sempre nel kit base novità stilistiche come fari full led, paraurti anteriore modificato e ala posteriore confermata, seppur con diverse forme rispetto al passato. L’infotainment da 6.2 pollici al centro della plancia ingloba abbondanti funzioni connesse in rete, tra cui radio via internet e telecamera posteriore. Sedili in Alcantara e climatizzatore bi-zona fanno parte dell’allestimento Limited. L’esordio in Europa della BRZ 2016 avverrà verosimilmente al Salone dell’automobile di Parigi, in calendario dal 1° al 16 ottobre.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 3 Media: 4]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

cinque + 12 =