Seat Ateca: dal crossover al primo C-Suv, spazioso dentro, tecnologia al top

Trazione integrale 4Drive a controllo elettronico, l'armamentario tecnologico abbonda

Annunciato Seat Ateca, il primo C-Suv della casa spagnola, elegante e semplice proprio ciò a cui molti guidatori ambiscono.

PORTE APERTE

Il debutto commerciale in Italia avverrà con due ‘porte aperte’ il 17-18 e il 24-25 settembre. Il presidente Seat Luca de Meo dimostra obiettivi chiari: ”Abbiamo già avuto 8 milioni di visite nel nostro sito Ateca ben 400mila configurazioni a più di un mese dal lancio’. Ateca costituisce una parte chiave della nostra nuova strategia di marca per sostenere la redditività a lungo termine e con l’introduzione di questo suv nella nostra gamma Seat è certa di poter proseguire l’attuale trend di crescita e il miglioramento in termini di immagine del marchio. Ateca segna anche l’inizio della più grande offensiva di prodotto che Seat abbia mai intrapreso”. Per farsi conoscere nel nostro Paese, il modello rimarrà in tour fino al 25 luglio, toccando 30 concessionarie Seat lungo lo Stivale.

MOTORI

Famiglia Volkswagen e piattaforma MQB del Gruppo, mostra aggressività e tocchi esclusivi. ‘Abiti’ sobri e raffinati, spiccano le firme luminose anteriori e posteriori con fari Full Led. Lunga appena 4,36 metri, Ateca non è affatto ingombrante, ma piuttosto molto accogliente. Il tre cilindri 1.0 Eco TSI turbo benzina offre alto rendimento (115 Cv) a bassi consumi (5,2 litri per 100 km). Proposta inoltre la versione 1.6 TDI CR col turbodiesel Euro6 di identica potenza ed omologato per 4,2 l/100 km. Gamma delle motorizzazioni che spazia da 115 a 190 Cv. Due i propulsori di pregio quali il benzina 1.4 EcoTSI da 150 Cv, e il turbodiesel 2.0 TDI CR nelle tarature da 150 e 190 Cv.

4DRIVE

Oltre allo schema due ruote motrici, presente la trazione integrale 4Drive a controllo elettronico. Nel sistema Driving Experience i profili della 2WD (Normal, Sport, Eco e Individual), nonché le posizioni Snow e Offroad. Impeccabile il comportamento sull’asfalto e sulla terra. Rollio limitato, sterzo preciso e sospensioni – anche in Sport – sempre confortevoli. Gli equipaggiamenti variano a seconda dell’allestimento (Reference, Style, Advance, Xcellence e Business), ma già l’Ateca ‘base’ propone fari diurni e posteriori a Led, display 5 pollici con Media System Touch, Hill Hold Control, Front Assist, XDS, ESC, ASR e sistema di riconoscimento della stanchezza. Prezzo d’acquisto da 20.850 euro.

 

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

19 − quindici =