Renault Capture: arriva la nuova Project Runway, tra stile e comfort

La nuova Renault Capture Project Runway

Renault presetnta l’ultimo top di gamma. Infatti, la punta di diamante della Casa francese sarà la versione premium del crossover urbano Renault Captur. Per farlo, il Costruttore francese ha deciso di abbinare il lancio a quanto di più francese ci sia: la moda. Infatti, il nome, Renault Captur Project Runway, deriva del nome della trasmissione Projetct Runway condotto da Eva Herzigova. Il programma è un talent per stilisti che sperano di entrare in una qualche casa di moda.

La presentazione è stata una sfilata di moda

La presentazione è avvenuta con una vera e propria sfilata. Le modelle indossavano letteralmente come se fossero dei vestiti, gli interni della Captur che, per l’occasione è stata rivista nello stile, ispirato dalla citta marocchina di Marrakech, ispirazione che si traduce in una nuova colorazione Be Style rossa e nera corredata da una targa che intensifica il legame con il marchio Project Runway. Il tutto con l’aggiunta di cerchi neri da 17 pollici diamantati.

Dotazioni di serie da urlo

Gli interni sono fatti in pelle e tessuto. Tra le dotazioni di serie c’è la parking camera e il dispositivo “extended grip”, per la prima volta montato sulla Capture. Il sistema extended grip è un sistema di controllo di trazione che permette alla vettura di affrontare percorsi con poca aderenza. Si arriva manualmente ed è disponibile in tre posizioni: Standard, Nogrip oppure Expert. Accanto a questa dotazione, ci sono gli specchietti ripiegabili elettricamente e le slitte di protezione per gli scudi anteriore e posteriore.

Solo una motorizzazione

L’unico neo? Solo una motorizzazione: il 1.5 dCi da 90 cavalli: cambio manuale a 5 rapporti oppure automatico a 6 rapporti. Lo 0-100 è di circa 13 secondi e i consumi sono di 3,9 litri di gasolio per 100 km. Il prezzo è in via di definizione, ma non dovrebbe discostarsi troppo dai tremila euro.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]