Range Rover Evoque: allo studio la variante cabriolet

In arrivo la versione di serie della Range Rover Evoque Cabrio, esposta come concept car al Salone di Ginevra del 2012.

Range Rover Evoque Cabrio
Range Rover Evoque Cabrio, la variante cabriolet della Range Rover Evoque

L’anno prossimo, la Range Rover Evoque sarà sottoposta al restyling di metà carriera, ma la maggiore novità della SUV compatta di lusso del brand Land Rover sarà l’inedita variante cabriolet con la capote in tela. Infatti, si tratterà della versione di serie della concept car Range Rover Evoque Cabrio, esposta all’edizione 2012 del Salone di Ginevra.

In arrivo con il restyling e i motori della Jaguar XE

La Range Rover Evoque Cabrio aveva fatto perdere le tracce, dopo la presentazione alla kermesse elvetica di quasi tre anni fa. Tuttavia, i fotografi di Autocar l’hanno beccata nei test di collaudo sull’impegnativo circuito del Nurburgring, ovviamente celata sotto pesanti camuffature. Inoltre, con il restyling debutteranno anche le nuove motorizzazioni diesel a quattro cilindri della linea Ingenium, come il propulsore 2.0 TD4 da 163 CV e il motore 2.0 SD4 da 180 CV, condivisi con la nuova Jaguar XE.

Anche altre novità come la versione sportiva SVR

Oltre all’inedita variante cabriolet, la Range Rover Evoque restyling potrebbe essere proposta anche nella variante Station Wagon con l’abitacolo a sette posti, nonché nella versione sportiva SVR con l’unità 3.0 V6 Supercharged da 340 CV di potenza e 450 Nm di coppia massima.

La gamma attuale della Range Rover Evoque

Attualmente, la Range Rover Evoque di Land Rover è disponibile nella declinazione standard con la carrozzeria a cinque porte e nella sportiva variante Coupé a tre porte. Per entrambe, la gamma comprende i motori diesel 2.2 TD4 da 150 CV e 2.2 SD4 da 190 CV, affiancati dall’unico propulsore a benzina 2.0 Si4 da 241 CV di potenza.

La novità non assoluta delle SUV cabriolet

La Range Rover Evoque Cabrio, dopo la variante Coupé a tre porte, potrebbe portare in auge il nuovo segmento delle SUV cabriolet. Ma non si tratterebbe di una novità assoluta, dato che nel recente passato Nissan ha introdotto la Murano CrossCabriolet, ancora disponibile solo sul mercato USA. In passato, invece, la carrozzeria cabriolet fu proposta da varie fuoristrada degli anni ’80 e ’90, come la storica Suzuki Vitara o la Mercedes Classe G Cabrio, quest’ultima in vendita fino alla scorsa estate, senza dimenticare la Freelander Softback della stessa Land Rover.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 1 Media: 5]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

5 × 2 =