Peugeot 3008: prime indiscrezioni sulle caratteristiche della nuova generazione

La seconda generazione della Peugeot 3008 sarà più SUV che crossover, anche nella versione Hybrid Eco. Tra le novità, il nuovo motore diesel 1.5 BlueHDi.

Peugeot 3008 Hybrid4
Peugeot 3008 Hybrid4

L’anno prossimo, Peugeot introdurrà la seconda generazione della 3008 che, sull’onda del successo della più piccola 2008, abbandonerà le forme da crossover per adottare la tipica carrozzeria da SUV. La vettura debutterà al prossimo Salone di Parigi, in programma nel mese di ottobre del 2016, mentre il debutto sul mercato europeo si terrà nel primo trimestre del 2017.

DERIVERA’ DALLA QUARTZ – Esteticamente, la nuova Peugeot 3008 rappresenterà la versione di serie della concept car Quartz, esposta lo scorso anno all’ultima edizione del Salone di Parigi. La meccanica, invece, sarà la stessa della nuova Peugeot 308, dato che le due vetture condivideranno la piattaforma modulare EMP2. Inoltre, la relativa gamma comprenderà l’inedita declinazione standard a trazione integrale e l’inedita Hybrid Eco a propulsione ibrida Plug-In.

LE NOVITA’ TRA I PROPULSORI – Per quanto riguarda le motorizzazioni, il propulsore a benzina 1.2 PureTech Turbo a tre cilindri, attualmente disponibile per l’odierna 3008 nelle versioni da 110 CV e 130 CV, sarà proposto anche nella declinazione da 156 CV. Al top di gamma della nuova Peugeot 3008, invece, sarà presente il motore di pari alimentazione 1.6 THP da 205 CV.

La gamma della nuova generazione della 3008 comprenderà anche la nuova unità diesel 1.5 BlueHDi nelle versioni da 75 CV, 100 CV e 130 CV di potenza, in sostituzione dell’attuale propulsore di pari alimentazione 1.6 BlueHDi. Confermato, invece, l’altro motore diesel 2.0 BlueHDi, nelle declinazioni da 150 CV e 180 CV di potenza, ma solo in abbinamento al nuovo cambio automatico EAT8 ad otto rapporti.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

diciannove − dieci =