Marzo 2016 si preannuncia come un mese importante per Opel, in particolare per la nuovissima GT Concept: la sportiva del futuro si prepara ad un prestigioso debutto, in anteprima mondiale, presso l’86° Salone Internazionale dell’Automobile di Ginevra.

OPEL GT CONCEPT: PASSATO, PRESENTE E FUTURO SONO UNA COSA SOLA – Opel GT Concept è sinonimo di innovazione con richiamo al passato: questa vettura è realizzata con forme mozzafiato, un motore anteriore centrale e trazione posteriore ispirata a GT e Monza Concept; essa non usufruisce di maniglie, specchietti retrovisori esterni (sulle portiere) e tergicristalli, ma è comunque in grado di lasciare un segno tangibile grazie al proprio dinamismo, chiara definizione di proporzioni, pneumatici anteriori rossi montati su cerchi con uno sfrontato design (ispirato ai pattini a rotelle), cofano anteriore allungato (cofano posteriore assente) e doppio scarico centrale. Il retrò esce di scena quando ci si rende conto delle grandi portiere con finestrini laterali integrati (il cui vetro passa senza soluzione di continuità nelle superfici verniciate) e dell’abitacolo inaspettatamente spazioso, che garantisce sufficiente spazio anche ai passeggeri decisamente più alti: il tutto, tramite una semplice pressione sul touchpad delle portiere elettriche, integrato nella tipica linea rossa del tetto, che sfruttano un montaggio brevettato che offre un angolo di apertura particolarmente ampio in ogni condizione. Opel GT Concept è dunque compatta, oltre che atletica, ma non finisce qui: due telecamere montate dietro ai passaruota consentono di tenere sotto controllo il traffico urbano in tutta sicurezza, trasmettendo inoltre le immagini attraverso due monitor posizionati sulla sinistra e destra del cruscotto; l’esperienza di guida analoga è praticamente confermata, grazie ad un parabrezza capace di proseguire nel tettuccio panoramico.

OPEL GT CONCEPT, CARATTERISTICHE TECNICHE – Il già citato motore anteriore centrale, presente su Opel GT e Corvette, modifica il baricentro per assicurare un comportamento sportivo su strada, oltre ad eccellenti caratteristiche dinamiche in curva. Il potente propulsore turbo tre cilindri (da 1.000 cc) permette a Opel Gt Concept di erogare ben 107 kW/145 CV e generare una coppia massima di 205 Nm tramite asse posteriore (dotato di differenziale meccanico autobloccante) sollecitato da un cambio sequenziale a sei velocità, azionato da levette al volante: questa vettura, raggiunge poi una velocità massima di 215 km/h e passa da 0 a 100 in meno di 8 secondi. Ultimi, ma non meno importanti, i gruppi ottici anteriori dotati di indicatori di direzione integrati: luce tridimensionale, far attivi full LED e fari Opel IntelliLux LED (a matrice) sono solo alcune delle chicche.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 1 Media: 5]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

tre + sedici =