Nuova Volkswagen Passat 2015: in arrivo la versione BlueMotion a basso impatto ambientale

Solo 3,7 litri per 100 km di consumo e 95 g/km di emissioni per la nuova Passat BlueMotion.

Volkswagen Passat GTE
Volkswagen Passat GTE

La gamma italiana della nuova Volkswagen Passat sarà presto ampliata alla versione BlueMotion a basso impatto ambientale, già disponibile sul mercato tedesco al prezzo base di circa 29.500 euro nella variante berlina, mentre la corrispettiva Passat Variant con la carrozzeria station wagon costa all’incirca mille euro in più.

120 CV di potenza e solo 95 g/km di emissioni

La Volkswagen Passat Bluemotion è equipaggiata con il motore diesel 1.6 TDI, da 120 CV di potenza e 250 Nm di coppia massima. Grazie anche all’abbinamento con lo specifico cambio meccanico a sei rapporti ottimizzati, la Passat BlueMotion percorre 100 km con il consumo medio di 3,7 litri di carburante ed emette solo 95 g/km di CO2.

Tutte le caratteristiche della Passat BlueMotion

Inoltre, nel raggiungimento dei suddetti valori della Volkswagen Passat Bluemotion contribuiscono i cerchi in lega Copenhagen da 16 pollici, il dispositivo Stop/Start, il sistema di frenata rigenerativa, gli pneumatici a bassa resistenza al rotolamento e lo specifico pacchetto aerodinamico con la calandra e lo spoiler posteriore dedicati.

In arrivo dopo la ibrida GTE e la nuova Alltrack

La versione BlueMotion a basso impatto ambientale della nuova Volkswagen Passat, eletta Auto dell’Anno 2015, è l’ennesima declinazione dopo la versione GTE a propulsione ibrida con la tecnologia Plug-In e la variante Alltrack con lo stile da SUV per la station wagon Passat Variant. Tuttavia, il mercato italiano è in attesa della versione a metano con il propulsore TGI.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

5 × 3 =