Nuova Volkswagen Golf R Variant: le caratteristiche della station wagon sportiva

300 CV per la versione sportiva della Golf con la carrozzeria station wagon.

Volkswagen Golf R Variant
Volkswagen Golf R Variant

Questo mese di novembre, all’ultima edizione del Salone di Los Angeles, Volkswagen ha presentato la Golf R Variant, inedita versione sportiva della Golf con la carrozzeria station wagon, destinata unicamente al mercato europeo. La Volkswagen Golf R Variant è equipaggiata con il motore a benzina 2.0 TSI da 300 CV di potenza e 380 Nm di coppia massima, abbinato alla trazione integrale 4Motion e al cambio sequenziale a doppia frizione DSG a sei rapporti.

Per quanto riguarda le prestazioni, la vettura raggiunge la velocità massima di 250 km/h (limitata elettronicamente) e accelera da 0 a 100 in 5,1 secondi. Lo specifico telaio della Golf R Variant prevede l’assetto sportivo ribassato di 20 millimetri, il sistema di controllo della stabilità ESC Sport e il dispositivo di controllo dell’assetto DCC con la madalità di guida Race.

Confermate le doti di capacità del bagagliaio, con la capienza minima di 605 litri e massima di 1.620 litri. L’allestimento degli interni, invece, comprende i sedili anteriori sportivi. Nonostante le prestazioni elevate, la Volkswagen Golf R Variant consuma 7 litri di benzina per percorrere 100 km ed emette 163 g/km di CO2, stando a quanto dichiarato dal costruttore tedesco.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

diciotto − 14 =