Nuova Volkswagen CC: modello a sé stante tra la Passat e la Phaeton

Non deriverà più dalla Passat, ma dalla prossima Audi A6. Nuova anche la denominazione, soprattutto per l'appartenenza al segmento E.

Volkswagen CC
Volkswagen CC

Volkswagen svilupperà la sostituta della CC, ma non deriverà più dalla Passat, giunta quest’anno all’ottava generazione. Stando a quanto riportato da Auto Bild, la nuova berlina coupé di Wolfsburg sarà un modello a sé stante e, nella gamma di Volkswagen, si collocherà tra la media Passat e l’ammiraglia Phaeton. La scelta sarebbe stata dettata dalla centralità che ora rivestono i mercati extraeuropei, come Stati Uniti e Cina.

Deriverà dalla prossima Audi A6

La nuova Volkswagen CC avrà ancora le forme da berlina coupé, ma da vettura di segmento E. Di conseguenza, cambierà la denominazione. Il debutto è previsto nel 2017 e, successivamente, sarà proposta anche con la carrozzeria station wagon in stile shooting brake, con la tradizionale denominazione Variant. La piattaforma, invece, sarà l’architettura modulare MLB Evo, condivisa con la futura Audi A6.

Motorizzazioni da auto di segmento E

La berlina coupé di segmento E con il brand Volkswagen sarà proposta con i motori a benzina 1.8 TFSI nelle versioni da 190 CV e 220 CV, 2.0 TFSI da 252 CV e 3.0 TFSI V6 da 300 CV. Inoltre, la nuova Volkswagen CC sarà disponibile con i propulsori diesel 2.0 TDI da 190 CV, 2.0 TDI biturbo da 240 CV e 3.0 TDI V6 da 272 CV. Tutte le suddette motorizzazioni saranno abbinate anche alla trazione integrale 4Motion, nonché al cambio sequenziale a doppia frizione DSG a dieci rapporti.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 1 Media: 1]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

6 − quattro =