Nuova Mini Cabrio 2016: più spaziosa, ricercata e spensierata la nuova generazione

Tradizione britannica, lo sviluppo procede a gonfie vele

Nella attuale era, dove tutto è a portata di clic, le vere emozioni trovano ancora il loro corso come ben sanno gli sviluppatori della nuova Mini Cabrio.

SA COME PRESENTARSI – Prima e unica cabriolet premium fra le piccole compatte, la filosofia Stay Open viene riflessa sotto forma di guida a quattro posti con superfici muscolose e una silhouette dallo slancio dinamico. A trarre beneficio delle dimensioni aumentate i sedili ampliati e il volume bagagliaio, che arriva fino a 215 litri. Arricchiscono il design i classici stilemi, interpretati in chiave moderna, compresi i proiettori circolari e luci posteriori avvolti da cornici cromate, la griglia del radiatore esagonale, gli indicatori direzionali e una vasta selezione di verniciature esterne, su tutte la Caribbean aqua metallizzato mostrata in anteprima.

UNA GARANZIA – Pregiata la capote in stoffa con l’inedito azionamento totalmente elettrico, disponibile anche come Mini Yours insieme all’esclusivo motivo Union Jack in tessuto. Apertura e chiusura in soli 18 secondi entro i 30 km/h, chiudono il pacchetto sicurezza i roll-bar invisibili. Godibile lo stile degli interni con cockpit a struttura orizzontale, unità di visualizzazione, bocchette di aerazione e pannelli porte dalla sagoma circolare o ellissoidale, completati da sofisticati abbinamenti cromatici.

PASSO SVELTO – Cinque le varianti nella fase di lancio, impreziosite dalla nuova tecnologia di motori con tecnologia Mini TwinPower Turbo. Proposte a tre (Mini One Cabrio e Mini Cooper Cabrio) e quattro cilindri benzina affiancano quelle a tre (Mini Cooper D Cabrio) e quattro (Mini Cooper SD Cabrio) cilindri diesel. In cima alle prestazioni la John Cooper Works Cabrio, animata dal propulsore quattro cilindri, potenza massima di 170 kW/231 CV e coppia massima di 320 Newtonmetri. Raggiunti 100 km/h in 6,6 secondi, la ripresa da 80 a 120 km/h necessita appena di 6,1 secondi.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

20 + 11 =