Nuova McLaren 625C: il modello “base” solo per i mercati asiatici

Versione da 625 cavalli, disponibile nelle varianti coupé e spider.

McLaren 625C
McLaren 625C

Dopo la mostruosa P1 e la sportivissima 650S, il costruttore britannico McLaren allarga verso il basso la propria gamma con il modello 625C. Tuttavia, questa vettura “base” sarà commercializzata, inizialmente, solo nei mercati asiatici, a partire da Hong Kong. La McLaren 625C sarà proposta sia nella variante coupé che con la carrozzeria spider.

Come specificato dalla sigla 625C, questa supercar della Casa di Woking è equipaggiata con il motore a benzina 3.8 V8 biturbo da 625 CV di potenza e 610 Nm di coppia massima. Grazie a queste credenziali, la McLaren 625C Coupé raggiunge la velocità massima di 333 km/h e accelera da 0 a 100 in 3,1 secondi. Per la McLaren 625C Spider, invece, le prestazioni sono di poco inferiori.

Oltre al propulsore, la McLaren 625C differisce dalla più sportiva 650S anche per il differente assetto, in quanto il sistema ProActive Chassis Control è differente, anche se prevede tre modalità di guida: Normal per il massimo comfort, Sport per la guida sportiva e Track per la guida in pista. Non è escluso che, nel prossimo futuro, la McLaren 625C possa essere commercializzata anche sul mercato europeo.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]