Nuova Jaguar F-Pace 2015: il SUV senza limiti

Dopo il Tour de France, l'inedita F-Pace è stata impegnata da Jaguar negli ultimi test di collaudo, tra i -40° C del nord della Svezia e i +50° C di Dubai.

Jaguar F-Pace
Jaguar F-Pace

Il prossimo mese di settembre, al Salone di Francoforte, il costruttore britannico Jaguar presenterà l’inedita F-Pace. Dopo esser stata utilizzata come ‘ammiraglia’ all’ultima edizione del Tour de France di ciclismo, la Jaguar F-Pace è stata impegnata anche nell’ultima fase di test drive per il collaudo finale.

PER TUTTE LE STAGIONI – Infatti, la F-Pace è stata testata in condizioni estreme, nei luoghi più impegnativi del pianeta e in condizioni climatiche totalmente opposte, ovvero a -40° C e +50° C. Tra il caldo torrenziale e la polvere di Dubai, sono stati messi alla prova il climatizzatore e il display touchscreen del sistema multimediale Interactive Surface Control. Tra il ghiaccio e la neve della Svezia del nord, invece, sono stati collaudati il dispositivo DSC (acronimo di Dynamic Stability Control) e il sistema All Surface Progress Control, nonché la trazione integrale AWD.

Gli ultimi test drive hanno consentito a Jaguar di ottimizzare dinamicità e prestazioni della F-Pace in tutte le condizioni di guida, ma soprattutto sui passi di montagna sterrati, dato che l’inedita crossover sarà proposta come la combinazione tra performance, design e praticità.

IN ALLUMINIO – Tra le principali caratteristiche della Jaguar F-Pace figurano la carrozzeria in alluminio, la nuova piattaforma iQAl condivisa con le berlina XE ed XF, nonché la produzione nell’impianto inglese di Solihull. La commercializzazione sul mercato europeo, invece, partirà nel corso del 2016.

DIMENSIONI E MOTORIZZAZIONI – Esteticamente, la F-Pace rappresenterà la versione di serie della concept car C-X17, esposta all’edizione 2013 della kermesse tedesca. Dovrebbero essere confermate le dimensioni, vale a dire la lunghezza di 472 cm, la larghezza di 196 cm, l’altezza di 165 cm e il passo di 291 cm. Per quanto riguarda le motorizzazioni, la relativa gamma comprenderà i propulsori a benzina 2.0 Turbo a quattro cilindri da 240 CV e 3.0 V6 Supercharged da 340 CV, affiancati dal motore diesel 2.0d a quattro cilindri nelle declinazioni da 163 CV e 180 CV di potenza, più l’unità di pari alimentazione 3.0d V6 da 300 CV.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

diciassette + 10 =