Con DS 4, la casa automobilistica Citroen è riuscita a monetizzare alla grande con oltre 120.000 esemplari venduti in tutto il mondo. La Nuova DS 4, si presenta come una berlina dinamica e raffinata, adatta a quella tipologia di clientela sempre alla ricerca di sensazioni speciali e di grande piacere alla guida. L’offerta della gamma include anche l’elegante DS 4 Crossback, auto versatile per eccellenza: con assetto rialzato, ampie ruote nere e modanature dei passaruota si rivela adatta a soddisfare ogni aspettativa di richiesta. Nel nostro paese, i prezzi partono da 22.600 euro per la versione Nuova DS 4 PureTech 130 S&S CHIC e arrivano fino a 33.750 euro, per la Nuova DS 4 Crossback BlueHDi180 S&S EAT6 SPORT CHIC.

Nuova-DS-4-CITROEN-24nov2015NUOVA DS 4 E DS 4 CROSSBACK, TUTTO SULLE MOTORIZZAZIONI – Sono oltre sei i motori turbo con cui la nuova ed elegante DS 4 è allestita (tre versioni a benzina e BlueDHi, con emissioni attestate tra 100 g/km e 138 g/km di CO2), mentre la DS 4 Crossback è proposta invece in ben quattro diverse tipologie (due a benzina e due diesel). Complessivamente, la potenza dei nuovi modelli sale da 120 a 210 cv e la coppia passa da 230 a ben 400 Nm; i consumi sono ridotti fortemente (da 3,8 a 5,9 l per 100) per garantire ai propri clienti delle vetture ampiamente competitive, ma sopratutto più eco-friendly di prima.

  • PureTech 130 S&S – Caratteristicamente parlando, dopo aver conquistato il riconoscimento internazionale di motore dell’anno la famiglia PureTech si arricchisce con il nuovo 130 S&S, una versione dotata di turbocompressore con una coppia elevata e disponibile fin dai bassi regimi anche in un range di utilizzo molto ampio che offre brio e dinamismo: sulle nuove DS 4, la potenza accertata è di 96 kW (130 cv) a 5.500 giri/min con una coppia massima di 230 Nm.
  • THP 165 S&S EAT6 – disponibile per le nuove DS 4 con cambio automatico a sei rapporti, consuma solo 5,5 l ogni 100 km (meno del 29% rispetto al THP 160), emette 130 g/km di CO2 ed è dotato di coppia da 240 Nm: grazie ad una pressione d’iniezione massima di 200 bar e alla tecnologia Stop&Start, il motore è in grado di offrire ben 165 cv di potenza massima a 6.000 giri al minuto.
  • THP 210 S&S – debutta ufficialmente nella gamma Citroen per completare la Nuova DS 4. Potenza massima di 155 kW (210 cv) a 6.000 giri al minuto, coppia di 285 Nm sin da 1.750 giri/min (e costante fino a 4.000) e consumi medi: è disponibile occasionalmente per la versione berlina.
  • BlueHDi 120 S&S EAT6 – Passando alle motorizzazioni diesel figura sicuramente bene il BlueHDi 120 S&S, abbinato ad un cambio manuale o automatico EAT 6 ed in grado di offrire prestazioni ed efficienza: 3,8 litri ogni 100 km raggiunti, 100 g/km di CO2 e 3,9 l/100 km con 102 g/km di CO2 a cambio manuale.
  • Blue HDi 150 S&S – Aumentano coppia e potenza ma si riducono del 20% le emissioni di CO2 ed i consumi rispetto all’HDi 135: caratteristicamente parlando Blue HDi 150 S&S si attesta in 3,9 l/100 km,  100 g/km, con una coppia di 370 Nm, ed è disponibile solo su berlina.
  • BlueHDi 180 S&S EAT6 – Con cambio automatico a sei rapporti EAT6 questo motore è in grado di offrire eccellenti prestazioni e sobrietà nei consumi (4,3 l/100 km, 113 g/km di CO2 e 400 Nm di coppia) sia per Nuova DS 4 che DS 4 Crossback.

 

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

9 − sei =