Nuova BMW Serie 5 Touring: tecnologia e innovazione al servizio del cliente

Presso lo scalo laziale si è tenuto un workshop su ricerca e innovazione organizzato da BMW Roma in collaborazione con l'Aeronautica Militare.

Nuova BMW Serie 5 Touring

La nuova BMW Serie 5 Touring 2017 è stata presentata presso l’aeroporto militare di Pratica di Mare. Il marchio vuole evolversi come accade già nel mondo aeronautico.

Nuova BMW Serie 5 Touring 2017 – La nuova sfida del marchio

La nuova BMW Serie 5 Touring 2017 si caratterizza per una forte attenzione all’innovazione. Come ogni vettura targata BMW, anche questa presente una forte attenzione al rinnovamento tecnologico come quello aeronautico.

BMW Group è riuscito ad acquisire il suo ruolo attuale grazie alla volontà di reinventarsi costantemente. Il brand è riuscito così a evolversi da costruttore di motori aerei a produttore di moto e poi di automobili. L’azienda è riuscita così ad acquisire un’ottima reputazione nella realizzazione di tecnologie avveniristiche, dispositivi evoluti di guida assistita, connettività e costante innovazione.

Salvatore Nanni, direttore Marketing di BMW Italia, ha così voluto mettere in evidenza i prossimi impegni della casa automobilistica: “BMW Group sta affrontando le nuove sfide legate all’innovazione digitale proponendo la propria visione della mobilità del futuro. Al centro dello sviluppo ci sono sempre la persona e la sua esperienza di guida. La mobilità individuale si arricchirà della guida autonoma, sarà più condivisa e connessa, diventerà più sostenibile grazie alle propulsione elettrica. Le nostre auto già oggi portano il futuro nella vita di tutti i giorni. La nuova BMW Serie 5 è proprio un vero e proprio manifesto a tecnologie sempre più avveniristiche”.

Nuova BMW Serie 5 Touring 2017- L’innovazione al centro di tutto

La nuova BMW Serie 5 Touring 2017, presentata recentemente al Salone di Ginevra 2017, si affianca alla versione berlina arrivata da poco nelle concessionarie italiane. L’obiettivo è di confermare la leadership del marchio a livello mondiale.

Analogamente alla nuova BMW Serie 5 berlina, la versione Touring presenta un esclusivo concetto di visualizzazione e di comando, innovativi sistemi di assistenza alla guida. Importanti anche i progressi ottenuti nell’interconnessione digitale.

Il design della scocca mette in mostra presenta un mix tra sportività e versatilità, da sempre elementi distintivi del modello. Le caratteristiche di guida sportiva vengono invece esaltate alla tecnica di assetto costruita ex novo, dall’alleggerimento coerente del peso e dall’ammortizzazione pneumatica dell’asse posteriore con regolazione automatica del livello che fa parte dell’equipaggiamento di serie.

Nuova BMW Serie 5 Touring 2017 – Interni di qualità e all’avanguardia

Salendo a bordo di questo modello BMW si nota come la configurazione del cockpit orientata al guidatore sia stata abbinata a un ambiente elegante. Ogni dettaglio è stato curato con attenzione, come si addice a un veicolo di qualità premium.

Per quanto riguarda la tecnologia a bordo, il sistema di visualizzazione e di comando ottimizza il controllo intuitivo delle funzioni della vettura, di navigazione, di comunicazione e d’infotainment. I sistemi di assistenza forniscono un importante aiuto al conducente, che ha la possibilità di concentrarsi sulla guida evitando distrazioni. La sicurezza non è quindi a rischio.

E’ inoltre possibile usufruire di un livello di interconnessione intelligente tra guidatore, vettura e ambiente esterno. Una caratteristica unica per il segmento. Il guidatore può quindi arrivare a destinazione in modo confortevole, rilassato e in piena sicurezza.

Nuova BMW Serie 5 Touring 2017: innovazione e personalizzazione

Chi sceglie di puntare su questo modello può contare sui sistemi di interconnessione BMW Connected, in grado di collegare smartphone e smartwatch alla vettura. E’ possibile così sfruttare funzioni utili come pianificazione del viaggio e controllo a distanza. Utilizzando come base la sua piattaforma flessibile, Open Mobility Cloud, costruita su Microsoft Azure, è in grado di elaborare i dati provenienti da più fonti. L’utente può quindi visualizzare solo le informazioni più appropriate al momento giusto. Le potenzialità del sistema sono già disponibili in 29 Paesi.

Compleatata inoltre la strategia di digitalizzazione della casa automobilistica, che da luglio 2016 offre vetture connesse al 100%. Incluso di serie in tutte le auto dela gammma ConnectedDrive Services.

Le funzioni disponibili per facilitare l’esperienza dei conducenti sono numerose. Grazie a BMW Connected App è infatti possibile per esempio individuare una destinazione (direttamente o condividendola dal calendario o da un’altra app installata sullo smartphone) e inviarla al navigatore della vettura. E’ poi possibile ricevere la notifica dell’orario di partenza ottimale secondo le condizioni attuali di traffico e condividere l’orario di arrivo con i propri contatti.

I dispositivi che possono essere collegati al veicolo includono smartphone (iOS o Android), dispositivi quali Apple Watch e Samsung Gear (S2 e S3), oltre ad Amazon Echo. Utile anche il servizio Amazon’s Alexa, che consente ad esempio di visualizzare il livello di carburante bloccare il veicolo o attivare la ventilazione, comodamente dalla propria abitazione e utilizzare i comandi vocali.

 

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

17 − 14 =