Nuova Alfa Romeo Giulia 2015: ultime indiscrezioni prima del debutto ufficiale

Prime caratteristiche (quasi) ufficiali della Giulia del terzo millennio.

Nuova Alfa Romeo Giulia
Il 24 giugno la vettura, emblema del nuovo corso della casa automobilistica meneghina, sarà svelata al mondo, almeno stando ad alcune indiscrezioni.

Mercoledì 24 giugno, presso il rinnovato Museo Alfa di Arese (MI), Alfa Romeo presenterà l’attesissima nuova Giulia che segnerà il ritorno alla trazione posteriore e l’inizio del nuovo corso della Casa del Biscione, dopo tanti anni di promesse.

TUTTE LE MOTORIZZAZIONI – Stando a quanto riportato dall’autorevole testata giornalistica Automotive News, la nuova Alfa Romeo Giulia sarà disponibile con il motore a benzina 2.0 TB a quattro cilindri nelle versioni da 180 CV, 250 CV e 330 CV di potenza, nonché con il propulsore diesel 2.2 JTDm a quattro cilindri nelle declinazioni da 135 CV, 180 CV e 210 CV di potenza. Il top di gamma, invece, sarà rappresentato non solo dalla unità a benzina 3.0 TB V6 biturbo da 510 CV sviluppata in sinergia con Ferrari e Maserati, ma anche dalla motorizzazione diesel 3.0 JTDm V6 biturbo plurivalvole da 340 CV prodotta dalla consociata VM Motori.

Oltre alla versione standard Q2 a trazione posteriore, la gamma della Giulia del terzo millennio comprenderà anche la declinazione Q4 a trazione integrale. Per quanto riguarda le altre varianti, la nuova Alfa Romeo Giulia sarà proposta in seguito anche con la carrozzeria coupé e la carrozzeria cabriolet.

L’ITER DEL NUOVO CORSO DI ALFA ROMEO – Dopo la presentazione in anteprima di dopodomani, la nuova Giulia sarà svelata ufficialmente al prossimo Salone di Francoforte, in programma nel mese di settembre. La produzione, invece, inizierà a novembre nell’impianto di Cassino (FR), recentemente ristrutturato con ben 800 milioni di euro di investimenti. La commercializzazione, infine, partirà a febbraio 2016 in Italia, il successivo mese di marzo nel resto d’Europa ed entro la fine del prossimo anno negli Stati Uniti.

Dopo la Giulia, nel 2017 sarà la volta di due importanti novità griffate Alfa Romeo, vale a dire l’inedita SUV media e la rediviva ammiraglia, quest’ultima erede della Alfa 166. Dal 2018, Alfa Romeo prevede di vendere circa 400.000 vetture all’anno, di cui circa 150.000 esemplari destinati al mercato USA.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

nove − uno =