Viaggiare a tettuccio scoperto rappresenta un credo per molti automobilisti, attratti dalla possibilità di affrontare le giornate soleggiate in forma smagliante e a tutti loro si rivolge la nuova Mini Cabrio.

CONFERME E NOVITA’ – Prima e unica Cabriolet premium nel segmento delle piccole compatte, esibisce proporzioni ‘old school’ fatte di superfici muscolose e silhouette dallo slancio dinamico. Reinterpretati in chiave moderna fattori caratteristici quali griglia radiatore esagonale, proiettori circolari e luci posteriori avvolte da cornici cromate, vengono messe a disposizione varie vernici scocca. La capote – presente anche la variante MINI Yours con l’esclusivo tessuto Union Jack – prevede l’apertura e chiusura in 18 secondi fino a 30 km/h, a inedito azionamento completamente elettrico. Roll-bar invisibili integrati, a fuoriuscita automatica in caso di necessità.

MOLTEPLICI STRUMENTI – La vettura, dalle dimensioni maggiori, incrementa il volume bagagliaio a circa 215 litri quando chiusa e a 160 se aperta. Fiore all’occhiello la John Cooper Works, quattro cilindri con potenza massima 170 kW/231 CV, coppia massima 320 Newtonmetri, accelerazione 0-100 km/h in 6,6 (6,5 con cambio steptronic), consumo carburante 6,5l/100 km ed emissioni CO2 152 g/km (sempre ciclo combinato). Rispetto agli equipaggiamenti, le luci LED sono ora fortemente utilizzate e innovativi sistemi propongono un’esperienza al volante quali il Park e il Driving Assist, provvisto di regolatore velocità sulla base della telecamera, l’Approach and Pedestrian Warning con funzione frenante, l’High Beam Assistant e riconoscimento segnaletica stradale, la telecamera di retromarcia e la chiamata soccorso intelligente.

TELEFONIA E VEICOLI, INTESA SEMPRE MAGGIORE – Dispositivi ‘trendy’ e funzionali che tengono inoltre conto del ruolo che gli smartphone hanno nella vita quotidiana grazie a una selezione app continuamente aggiornata. Nei servizi esclusivivi figurano MINI Streetwise, ricerca online, Sports Instruments e Force Meter; MINI Connected XL Journey Mate con Traffic Radar in tempo reale e avvertimento pioggia. La rete viene invece sfruttato mediante social network come Spotify, AUPEO!, Stitcher, Deezer, Audible, Napster/Rhapsody, TuneIn e GoPro.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

tre + otto =