Mini Cabrio: arriva a marzo la convertibile bellezza

Accessori e motori attesi per questa terza generazione

Inaugurata lo scorso autunno al Salone di Tokyo, è ora ufficiale che la rinnovata Mini Cabrio arriverà nelle concessionarie con l’inizio di marzo.

ATTRAENTE E PURE FUNZIONALE – La celebre “Convertible” promette novità significative anche per quanto riguarda la guida “en plein air”. La Capote – ordinabile col caratteristico stile “Union Jack”, sempre ad azionamento elettrico e in tela – potrà essere aperta in 18 secondi attraverso un nuovo comando elettrauto fino a 30 chilometri orari, pur confermata quella prevista nella sola zona anteriore a qualunque velocità. I rollbar di sicurezza non sono invece più fissi, ma a scomparsa dietro i due sedili posteriori, pronti a sollevarsi in caso di incidente.

COMODITA’ CERTIFICATA – Eliminate le due cerniere del baule posteriore, la nuova piattaforma modulare rende il passo più allungato, nonché maggior spazio ai passeggeri e nel vano carico, ora arrivato a 215 litri quando il tetto è chiuso (160 se aperto). Inedito rivestimento in pelle Chester (tinta Malt Brown), illuminazione Led – su richiesta – sedili posteriori frazionati, vano per i carichi passanti e funzione “Easy Load” sono tutti previsti. L”assortimento optional segnala inoltre sedili riscaldabili, climatizzatore elettronico bi-zona più modalità “Cabrio”, dispositivo “Always open Timer”, navigatore satellitare “Professional” e sistema infotainment “MINI Connected”.

GAMMA COMPLETA – Tre motorizzazioni a benzina e due turbodiesel, tutti a tecnologia Bmw Twin Power Turbo, rappresentano le opzioni garantite. Rispetto alle prime vanno segnalati il 3 cilindri 1,5 litri da 136 cavalli e il 2.0 quattro cilindri da 192 cavalli, rivolto alla più sportiva Mini Cooper S Cabrio. Il 3 cilindri 1.5 da 116 cavalli (Mini Cooper D Cabrio) e il 2.0 da 168 cavalli per la Cooper SD sono invece le proposte a gasolio. La rombante John Cooper Works – riportante 231 cavalli e 320 Nm di coppia massima – arriverà prossimamente, abbinabile sia al cambio manuale sei rapporti che all’automatico.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 4 Media: 5]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

quattro × 2 =