Mercedes Classe C Cabrio: chic senza prendersi troppo sul serio, la Stella brilla

Raffinata la linea, in grado di far emozionare

La Mercedes Classe C integra un gradito ospite al parterre, una Cabriolet elegante nelle forme, pimpante nello stile.

CAPOTE ATTIVABILE IN VIAGGIO

Derivata dalla versione Coupé, il nuovo modello ripropone le qualità dinamiche grazie all’adozione di rinforzi alla scocca che hanno permesso di mantenere una soddisfacente rigidità torsionale del telaio, pur in presenza del taglio del tetto. Azionabile ad auto in movimento la capote in tessuto, che si apre e chiude in venti secondi. Il deviatore di flusso Aircap installato sulla parte superiore del parabrezza – proposto con sovrapprezzo insieme al frangivento posteriore elettrico – permette di viaggiare a tetto scoperto anche ad andature elevate senza fastidiose correnti d’aria.

ASSORTIMENTO ESAURIENTE

La vettura, dotata dello spoilerino elettrico addizionale, vede innalzare la prima soglia  a 90 km/h e a 130 km/h i flussi sul collo sono limitati in maniera significativa. Basta rallentare sino a 50 km/h e in un attimo la Cabriolet si copre e diventa calda e accogliente, proprio come la Coupé, a patto di averla equipaggiata con la capote a triplo strato dotata di uno speciale isolamento acustico.

CRESCE LA POTENZIALE CLIENTELA

Durante la presentazione alla stampa è intervenuto Eugenio Blasetti, responsabile prodotto e marketing Mercedes-Benz Italia e Smart:  ”Con la C Cabrio si completa l’offensiva delle scoperte di Mercedes. Si tratta di una strategia avviata in primavera, con il lancio delle due posti roadster SLC e SL, seguite poi dalle quattro posti Classe S ed E Cabriolet. Con questa nuova vettura oggi come gruppo siamo in grado di offrire una decapottabile per tutti, con prezzi che partono dai poco più 17.000 euro della Smart Cabrio ForTwo per superare i 150.000 euro dell’ammiraglia, la Classe S Cabrio”, che nella sua versione più esclusiva è in vendita a 270.000 euro.

I PROPULSORI!

In vendita dal 2 luglio, la nuova decapottabile arriverà nei saloni solo in ottobre. Dieci varianti di motore, otto benzina e due diesel, con configurazioni a quattro, sei e otto cilindri, nonché potenze comprese fra 156 e 510 cavalli. Al vertice della gamma ci saranno ben tre modelli firmati AMG: la C43 4Matic da 367 CV, la poderosa C63 da 467 Cv e la superlativa C63 S da 510 Cv. La 220d avrà un prezzo d’attacco di 51.000 euro per l’allestimento Executive che salirà sino ai 62.000 euro per la ”top”, la Premium Plus.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

due × 4 =