Hyundai Genesis, un peso massimo da 240 km/h

Anche in Italia l'ammiraglia sudcoreana, in versione unica full optional da 65.000 euro.

Hyundai Genesis
Hyundai Genesis

Dopo il successo registrato sul mercato interno coreano, negli Stati Uniti e in Cina, anche sul mercato europeo Hyundai introduce l’ammiraglia Genesis. Questa berlina di rappresentanza è equipaggiata esclusivamente con il motore a benzina 3.8 V6 GDI, ad iniezione diretta, da 315 CV di potenza e 400 Nm di coppia massima, abbinato al cambio automatico A/T ad otto rapporti con paddles al volante e alla trazione integrale HTrac AWD.

Nonostante le quasi due tonnellate di peso a vuoto, la Hyundai Genesis raggiunge la velocità massima di 240 km/h e accelera da 0 a 100 in 6,5 secondi. Inoltre, stando a quanto dichiarato dal costruttore sudcoreano, la Genesis consuma 11,6 litri di carburante per percorrere 100 km ed emette 270 g/km di CO2. Per quanto riguarda gli ingombri, il vano bagagli della berlina Hyundai Genesis ha la capacità standard di circa 430 litri.

Sul mercato italiano sarà disponibile in versione unica, full optional e proposta al prezzo di 65.000 euro. La dotazione di serie comprende importanti dispositivi di sicurezza come i nove airbag e il sistema Blind Spot Detection per la supervisione dell’angolo cieco, oppure il Drive Mode Select per la selezione della modalità di guida. Esternamente, la Genesis è riconoscibile per i fari anteriori autoadattivi allo Xenon, abbinati ai fari fendinebbia e posteriori a LED, nonché per gli specifici cerchi in lega da 19 pollici.

Completa è anche la dotazione sotto il profilo del comfort, con il tetto elettrico panoramico, il climatizzatore automatico trizona, il sistema di parcheggio automatico Smart Parking Assist System e la retrocamera con il disposiivo Around View Monitor. L’abitacolo, invece, presenta gli interni in pelle Nappa, i sedili elettrici, la strumentazione Cluster Super Vision in TFT da 7 pollici, il sistema di navigazione con schermo touch screen da 9,2 pollici e l’autoradio MP3 con 17 altoparlanti.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]