In occasione del 40esimo compleanno di Golf GTI, Volkswagen celebra lo storico veicolo attraverso la commercializzazione di un nuovissimo e spettacolare modello, disponibile da inizio 2016 in poi: presentato come la GTI più potente di tutti i tempi, Clubsport è caratterizzato da un motore turbo a iniezione diretta in grado di erogare 265 cv, sistema Launch Control (versione DSG di serie), funzione ESC Sport e boost, che consente di incrementare brevemente la potenza del 4 cilindri di quasi il 10% per complessivi 290 cv. E’ bene ricordare che, a richiesta, è disponibile inoltre la regolazione adattiva dell’assetto. Accelerazione e velocità massima di Clubsport non sono da meno (rispettivamente da 0 a 100 in 5,9 sec e 250 km/h) insieme all’enorme forza di trazione, dinamica e qualità di design correlata agli allestimenti: un paraurti anteriore completamente rinnovato, nuovi listelli sottoporta, un diffusore posteriore ridisegnato, uno spoiler sul tetto ed esclusivi cerchi forgiati in lega leggera contraddistinguono alla perfezione il nuovo gioiello tedesco.

GOLF GTI CLUBSPORT, SCOPRIAMOLA PIU’ DA VICINO – Come le precedenti Golf GTI, monta un telaio

Volkswagen Golf GTI Clubsport
Volkswagen Golf GTI Clubsport

sportivo abbassato di 15 mm. Sull’asse anteriore sono presenti le sospensioni McPherson, mentre posteriormente figurano le multilink. Clubsport è inoltre equipaggiata di serie con bloccaggio del differenziale (asse anteriore), differenziale elettronico a bloccaggio trasversale XDS+ e sterzo progressivo; la potenza è trasmessa al motore tramite i cerchi in lega leggera da 18 e 19 pollici con pneumatici 225/40. Nel nuovo modello è riscontrabile anche particolare agilità e sicurezza: la configurazione delle molle, taratura degli ammortizzatori e buffer di fine corsa ottimizzati garantiscono infatti grande maneggevolezza per il guidatore. Gli interni dell’abitacolo presentano dettagli iconici, classici dello stile Volkswagen, come i sedili sportivi dal design ergonomico con rivestimenti in tessuto scozzese e Alcantara, cuciture decorative rosse, pomello di leva del cambio che ricorda una pallina da golf e padiglione nero. Per quanto riguarda gli allestimenti risulta difficile ignorare la presenza di fari bixeno, gruppi ottici posteriori, illuminazione della targa con tecnologia LED, climatizzatore automatico bizona, indicatore multifunzione Premium, sterzo progressivo e sistema di infotainment Composition Touch.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 2 Media: 4.5]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

3 × 4 =