La Ford prenota un posto al Salone di Ginevra con nuovi modelli, ciascuno determinato a diventare nuovo standard di riferimento nel rispettivo segmento.

BELLEZZA SCATTANTE – A rappresentare le compatte sportive la Fiesta ST200, variante – anch’essa con motore EcoBoost 1.6 – che arriva stavolta fino a 200 cavalli e 290 Nm di coppia. Caratteristici gli esclusivi elementi estetici a contrasto nero-silver sia all’interno, esaltato da sedili in pelle Recaro e impunture a vista, che all’esterno, dove i cerchi in lega neri opachi sono contrapposti alla carrozzeria tinta Solid Silver Grey.

ECCELLENZA NEL MOTORSPORT – Esposta inoltre per la prima volta in Europa la Ford GT , versione stradale e da competizione. Invidiabile il rapporto peso-potenza, tra i migliori ottenuti mai assistiti su un’auto di produzione grazie all’innovativo trattamento aerodinamico delle superfici, oltre all’utilizzo estensivo di materiali ultraleggeri come la fibra di carbonio utilizzata per telaio ed EcoBoost 3.5 bi-turbo da oltre 600 cavalli. Presenti pure i piloti che gareggeranno a Le Mans il 18 e 19 giugno 2016 col team Ford Chip Ganassi Racing nella categoria GTE Pro.

INNOVAZIONE AL CENTRO DEI PENSIERI – La kermesse permetterà inoltre alla rinnovata Kuga di rivelarsi ufficialmente dopo l’esordio del 22 febbraio scorso al Mobile World Congress di Barcellona. Stupefacente la tecnologia implementata a cominciare dal sistema di parcheggio semiautomatico (Active Park Assist), anche in perpendicolare. Il perfezionato SYNC fa inoltre leva sul reattivo display capacitivo da 8 pollici e implementa comandi vocali che sanno riconoscere forme ancora più semplici di linguaggio. I propulsori includono il TDCi 1.5 da 120 cavalli, adatto a raggiungere superiori livelli di efficienza.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 1 Media: 5]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

nove + 5 =