Ford Focus RS, tutte le anticipazioni prima del debutto

NATA PER STUPIRE – Ford fa le cose in grande e con la nuova Focus RS lo dimostra in pieno. Esposta per la prima volta al Salone di Ginevra del marzo scorso, il nuovo gioiellino della casa automobilistica statunitense ha tutte le carte in regola per stupire appassionati e non del mondo dei motori. Un motore 4 cilindri 2.3 EcoBoost, potenza da 350 CV, coppia massima di 440 Nm tra 2.000 e 4.500 giri: sono solo alcune delle caratteristiche di questo nuovo modello Ford, che ha dato prova di sé anche nel recente Goodwood Festival ed erano iniziate a trapelare qualche mese fa.

TRAZIONE INTEGRALE – Tra le principali novità annunciate, vi è l’utilizzo della trazione integrale 4X4 (soluzione indispensabile, vista la potenza erogata dal motore) e l’utilizzo del sistema Dynamic Torque Vectoring per quanto riguarda la trasmissione. Una soluzione, quest’ultima, che nasce dalla necessità di gestire al meglio la trasmissione della coppia motrice alle ruote. Il sistema intelligente, infatti, riesce a valutare le condizioni di aderenza di ogni singola ruota e riesce a far arrivare a ognuna di esse una quantità di coppia diversa, in modo da restituire la migliore risposta possibile.

MATERIALI SELEZIONATI – Anche la scelta dei materiali non è stata lasciata al caso, considerando che gli ingegneri Ford hanno scelto l’alluminio per il blocco motore, lega di ghisa per le canne dei cilindri e lega resistente alle alte temperature per la testata. Il motore EcoBoost 2.3 ha un limitatore a 6.800 giri e non delude le aspettative neanche sotto il profilo del suono, essendo simile a quello di un’auto sportiva di altissimo livello. La Ford Focus RS verrà messa sul mercato a partire dalla metà del 2016 e inizierà a popolare la schiera di auto sportive ad alto livello che la Ford ha pianificato per i prossimi 5 anni.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

3 + quindici =