Fiat: un miliardo di dollari per le eredi di Bravo, Linea e Stilo Multi Wagon

Il debutto delle tre vetture sul mercato europeo è previsto nel 2016.

Fiat Bravo
Fiat Bravo

Stando a quanto riportato dall’edizione online di Automotive News Europe, il gruppo automobilistico FCA avrebbe dato il via il libera al finanziamento di un miliardo di dollari per la realizzazione delle sostitute della hatchback Fiat Bravo, della berlina Linea e della station wagon Stilo Multi Wagon, quest’ultima fuori commercio dal 2008.

Le tre vetture saranno introdotte sul mercato europeo nel corso del 2016, mentre la produzione sarà affidata all’impianto turco di Bursa, gestito in sinergia con la consociata Tofas. L’investimento prevede, fino al 2023, l’investimento di 520 milioni di dollari per la produzione di 580.000 unità della nuova berlina Fiat Linea e i restanti 480 milioni di dollari per l’assemblaggio di 700.000 esemplari tra l’erede della Fiat Bravo con la carrozzeria hatchback e la relativa variante station wagon che colmerà il vuoto lasciato dalla Stilo Multi Wagon.

Per quanto riguarda la meccanica, questi nuovi modelli condivideranno la piattaforma Small con la monovolume Fiat 500L, ma anche con la crossover 500X che, lo scorso mese di ottobre, è stata presentata all’ultima edizione del Salone di Parigi. Quindi, la gamma delle tre vetture dovrebbe comprendere anche la versione 4×4 a trazione integrale.

Verosimilmente, le nuove Fiat Bravo, Linea e Stilo Multi Wagon potrebbero essere disponibili con i motori diesel 1.3 MultiJet da 95 CV, 1.6 MultiJet da 105 CV e 120 CV, 2.0 MultiJet da 140 CV e 170 CV di potenza. Non mancheranno le motorizzazioni a benzina, come il propulsore 1.6 aspirato da 110 CV, affiancato dall’unità 1.4 Turbo MultiAir nelle declinazioni da 140 CV e 170 CV, soprattutto come base per le versioni EasyPower a GPL e Natural Power a metano.

L’attuale Fiat Bravo, intanto, è già uscita di produzione lo scorso luglio, con l’ultimo esemplare assemblato nell’impianto laziale di Cassino (FR). Tuttavia, la versione brasiliana della compatta torinese è stata protagonista dell’ultimo Salone di San Paolo, in quanto sottoposta al restyling di metà carriera e già disponibile sul mercato locale.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

diciannove − undici =