Fiat Aegea station wagon, c’è già il rendering: come sarà

Dopo la versione berlina presentata in anteprima al Salone dell'auto di Instanbul ecco i rendering di Theophilis Chin che anticipano il progetto dell Fiat Aegea station wagon.

Il rendering della Fiat Aegea Sw prodotto da Theophilus Chin

Vi avevamo già parlato del progetto della nuova Fiat Aegea, presentata al Salone dell’Auto di Instanbul, in versione berlina come progetto sostitutivo della Fiat Bravo uscita definitivamente fuori produzione. In aggiunta a questa versione, Fiat ha anche deciso di lanciare anche una versione station wagon dello stesso progetto, la Fiat Aegea station wagon.

Questo modello dovrebbe quindi affiancare la versione due volumi attesa anch’essa per il 2016 e dovrebbe conservare le dimensioni non tanto dissimili da quelle del modello che è stato presentato in Turchia con una lunghezza di circa 4 metri e 50 centimetri.

IL RENDERING – All’annuncio dei modelli in progettazione non sono mancati i soliti rendering presenti in rete come quello di Theophilus Chin che immagina un volume posteriore improntato sul massimo carico circa 550 litri e che quasi sottolinea un invito (condivisibile) a Fiat di creare una station wagon pratica ideale per la clientela del segmento C. Elementi che richiamano la Fiat Stilo wagon di qualche anno fa  e mai rimpiazzata realmente. Praticità a cui sembra essere votata tutta la linea Aegea (nome non ancora confermato per i modelli definitivi) e che presenta già elementi di originalità.

Il rendering della Fiat Aegea Sw prodotto da Theophilus Chin
Il rendering della Fiat Aegea Sw prodotto da Theophilus Chin

IPOTESI – Le ipotesi sono numerose e le idee di Chin richiamano quelgli elementi di praticità a cui sembra essere comunque votata tutta la linea Aegea (nome non ancora confermato per i modelli definitivi) e che presenta indubbi elementi di originalità. Nei ben riusciti rendering colpisce l’originalità del disegno dei gruppi ottici o della linea del tetto dinamico e leggero che offre sensazioni positive di profondità. Chissà che la Fiat non renda tali ipotesi reali, con una wagon che nel rendering appare davvero ben riuscita.

MOTORIZZAZIONI – Per quanto riguarda le dotazioni tecniche sempra che al casa torinese voglia confermare l’offerta della 3 volumi con motori turbo benzina Multiair e turbodiesel 1.6 litri Multijet in due step di potenza. Non ci resta quindi che attendere le ufficialità e intanto goderci i rumors e i vari rendering, che rendono la Fiata Aegea prodotta negli stabilimenti turchi di Bursa della consociata Tofas un’auto già molto attesa.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 13 Media: 4.1]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

3 × uno =