Ferrari California T, non serve aggiungere altro

Versione restyling della spider coupé, con cui ritorna il motore sovralimentato.

Ferrari California T
Ferrari California T

L’ultima novità del brand Ferrari è la California T, versione restyling della California che segna il ritorno della Casa di Maranello alla sovralimentazione. Infatti, la vettura è equipaggiata con il motore 3.9 V8 Turbo ad iniezione diretta, collocato in posizione anteriore centrale, da 560 CV di potenza e 755 Nm di coppia massima. Le maggiori innovazioni meccaniche del propulsore sono la turbina twin scroll, il software di gestione Variable Boost Management e l’assenza del tipico turbo lag.

Grazie alla sovralimentazione, rispetto al modello che va a sostituire, la Ferrari California T eroga il 70% in più di potenza e il 49% in più di coppia, consentendo di ottenere la potenza specifica di 145 CV per litro e l’accelerazione da 0 a 100 km/h in 3,6 secondi. Inoltre, è aumentata l’efficienza della vettura, dato che il consumo di carburante è più basso del 15% e le emissioni sono state ridotte nell’ordine del 20%.

Confermate le caratteristiche principali della vettura, vale a dire la capote in metallo ripiegabile in 14 secondi e l’abitacolo configurato secondo lo schema “2+”. Molte novità sono state introdotte all’interno, come il rivestimento con pellami in semianilina, lo schermo touch screen da 6,5 pollici e il dispositivo TPE, acronimo di Turbo Performance Engineer, per il controllo della sovralimentazione e collocato al centro della plancia. Per quanto riguarda le colorazioni, la California T è disponibile con le nuove tinte Rosso California e Blu California. La Ferrari California T è già in vendita sul mercato italiano, al prezzo base di 189.700 euro.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]