La BMW annuncia due importanti aggiunte nel segmento C con l’aggiornamento di Serie 1 e 2, tre, cinque porte, coupé e cabrio con allestimenti più sportivi in listino.

VEICOLI ROMBANTI – L’intera offerta accoglie le M140i e M240i, caratterizzate da motore sei cilindri in linea, 3 litri, Twin Power Turbo, curato da M Performance. La potenza guadagna 14 cavalli e ne attesta ora 340 per entrambe e, rispetto alla M135i cinque porte fa i 5″1 con cambio manuale, la M140i garantisce con la medesima trasmissione un tempo di 4″8, che diventano 4″6 adottato il cambio Steptronic 8 rapporti, optional. Oltre a proporsi come le versioni più potenti della gamma, queste due ultra sportive compatte arrivano con rilevanti novità tecniche comprese: sospensioni sportive M Sport di serie ribassate di 10 mm, cerchi M da 18 pollici di serie, sterzo a demoltiplicazione variabile con taratura sportiva, pacchetto esteriore M, sedioli sportivi in tessuto e Alcantara con cuciture a vista blu, volante sportivo M, pedaliera in alluminio M.

XDRIVE “ON DEMAND” – La trazione integrale xDrive, a richiesta, aumenta di peso e rende le prestazioni ancora più dinamiche. Lo scatto da 0 a 100 avviene in 4,4 secondi, merito anche dello Steptronic di serie. Oltre alla motorizzazione sei cilindri 3 litri, top di gamma fatta eccezione per la M2 Coupé, la rimanente proposta di berlina, coupé e cabrio presenta migliorie. Il 2 litri della 120i eroga 184 cavalli (+7), capace di raggiungere i 100 km/h in 7,1 secondi, mentre la 125i, con lo stesso quattro cilindri, sale a 224 cavalli. Rispetto invece alla Serie 2, largo a BMW 230i coupé e cabrio: 252 cavalli (+7) si traducono in uno 0-100 da 5,8 secondi (2 decimi meno con lo Steptronic automatico 8 marce), a fronte di consumi limitati a 6.4 litri/100 km nel ciclo misto. Previsto a luglio lo sbarco nelle concessionarie.

 

 

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 5 Media: 3.6]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

5 × 2 =