Aston Martin: tutte le caratteristiche della nuova supercar Vulcan

Solo 24 esemplari per la supercar Vulcan da oltre 800 CV di potenza.

Aston Martin Vulcan
Aston Martin Vulcan

All’imminente Salone di Ginevra, in programma a marzo, sarà presente anche Aston Martin che svelerà la nuova supercar Vulcan. Disegnata dal designer Marek Reichman, sarà prodotta in soli 24 esemplari e destinata esclusivamente all’uso in pista.

800 CV di potenza per il solo uso in pista

La Aston Martin Vulcan sarà equipaggiata con il motore a benzina 7.0 V12 aspirato da oltre 800 CV di potenza, in posizione anteriore centrale e abbinato al cambio sequenziale Xtrac a sei rapporti, nonché alla trazione posteriore. Per la guida in pista, nel prezzo della vettura sarà incluso lo specifico corso sotto la supervisione del pilota Darren Turner.

Le caratteristiche tecniche della Vulcan

Tra le altre caratteristiche della Vulcan figurano la monoscocca in fibra di carbonio, l’assetto regolabile con il sistema Dynamic Suspension Spool Valve fornito da Multimatic, l’impianto frenante Brembo con i freni a disco anteriori da 380 mm e posteriori da 360 mm, più gli pneumatici slick Michelin da 19 pollici.

Nell’olimpo delle supercar di Aston Martin

Dopo sei anni dal debutto della One-77, Aston Martin torna con la Vulcan alle vetture prodotte in serie limitata. Questa supercar, assieme alle concept car CC100 Speedster del centenario del 2013, Lagonda Taraf e DB10, illustrano lo stile futuro del costruttore britannico, la cui gamma attuale è composta dai seguenti modelli: Vantage, DB9, Vanquish e Rapide.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 42 Media: 3.5]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

due + dodici =