Aston Martin: torna la super berlina Lagonda, ecco tutte le sue caratteristiche

Riedizione in chiave moderna della berlina degli anni '70 e '80.

Aston Martin Lagonda
Aston Martin Lagonda

Aston Martin ha rispolverato la denominazione Lagonda, utilizzata dal 1976 al 1989 per l’ammiraglia dell’epoca. Dopo aver identificato la concept car con forme da SUV, esposta all’edizione 2009 del Salone di Ginevra, la Aston Martin Lagonda del terzo millennio sarà la super berlina del celebre costruttore automobilistico britannico.

Infatti, la nuova Lagonda deriva dall’attuale ammiraglia Rapide, con cui condivide la piattaforma VH a trazione posteriore. Tuttavia, la nuova Aston Martin Lagonda ha la carrozzeria in fibra di carbonio. Inoltre, è equipaggiata con il motore 6.0 V12 da 600 CV di potenza, abbinato al cambio automatico ad otto rapporti. Per quanto riguarda le prestazioni, questa vettura accelera da 0 a 100 km/h in 4,2 secondi.

La berlina Lagonda è attualmente impegnata nei test di collaudo in Oman, nel Medio Oriente. La commercializzazione partirà l’anno prossimo, ma la produzione sarà limitata a circa 100 esemplari, curata dalla divisione speciale Q. La nuova Aston Martin Lagonda non sarà destinata a tutti i mercati mondiali, ma solo a quelli del Medio Oriente.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]