L’Alfa Romeo simboleggia secondo una lunga e vincente tradizione il connubio ideale fra eleganza e sportività. Tutti i suoi appassionati hanno dunque solo da festeggiare per l’imminente novità rappresentata dalla 4C Spider, svelata nella versione dedicato al mercato nordamericano durante il “2015 North American International Auto Show”.

INSEGUIRE LA GRANDEZZA – Tratto d’unione fra prestanza Alfa e carattere sportivo della pluripremiata 4C Coupé evidenzia uno stile tutto italiano interpretato in chiave grintosa come segnalano gli aggressivi rivestimenti laterali, atti a elevare la scocca sopra la linea dell’abitacolo, doppi scarichi e prese d’arie scolpite su ambo i lati per un profilo racchiuso come al solito dal famoso tribolo.

PRESTIGIO ASSOLUTO – A bordo dell’abitacolo sedili e monoscocca rispettivamente in pelle e fibra di carbonio richiamano il genere ‘racing’, così come il volante sportivo in pelle tagliato nella parte inferiore, comprensivo pure del cambio sequenziale. Slancio abbinato a moderni sistemi infotainment quali il display a colori 7’’, mostrante info grafiche sul veicolo, e l’esclusiva radio Alpine, pronta a offrire strepitose esperienze audio insieme a connettività telefonica/streaming Bluetooth, porta USB, senza scordare l’interfaccia iPod.

SAETTA SU TRACCIATO – Le prestazioni su strada entusiasmano poi chiunque, sintetizzate da velocità massima 257,5 km/h, accelerazione 0-100 km/h in 4,1 secondi e il telaio monoscocca in fibra di carbonio pre-impegnata con materiale estremamente più robusto e leggero dell’acciaio. Caratteristiche che la carrozzeria conferma, realizzata totalmente in laminato composito. Il motore turbocompresso intercooler 1.750 centimetri cubi interamente in alluminio sfoggia invece un doppio variatore di fase continuo VVT, assicurante 237 cavalli.

OGNI GUSTO APPAGATO – Il piacere alla guida d’altronde si sente profondamente grazie al moderno selettore Alfa Dna, adatto a ottimizzare le calibrazioni di motore, trasmissione, differenziale Alfa Electronic Q2 e controllo stabilità elettronico (ESC) in base alle varie esigenze. Quattro le modalità disponibili: All weather, Natural, Dynamic e Race. Lo sterzo manuale e l’aggressivo rapporto 15,7:1 forniscono inoltre la miglior tenuta su strada, manifestato anche dai 1,25 g di decelerazione. Manovrabilità migliorabile ulteriormente grazie al Pack Track.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 4 Media: 4.5]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

quattro × 1 =