Alfa Romeo Giulia 2016: tutto pronto per il decollo, caratteristiche e prezzi

Un auto che segnerà una svolta per la casa automobilistica di Arese

È imminente il tanto atteso lancio sul mercato italiano della nuova Alfa Romeo Giulia 2016: dal 15 aprile, i clienti potranno ordinare la versione sportiva Quadrifoglio o quella con motori 2.0 tbi da 200 cavalli e 2.2 jtdm da 150/180 cavalli.

BELLISSIMA E CURATA – Presentata ad Arese il 24 Giugno 2015 e poi al Salone di Ginevra 2016, le proporzioni esterne della vettura presentano un cofano molto lungo e uno sbalzo anteriore contenuto al massimo, con motore e meccanica collocati tra i due assi, per bilanciare al meglio le masse. Lo stile degli interni, prendendo spunto dalla Quadrifoglio esposta al Museo Alfa Romeo di Arese, è molto curato nello stile: dettagli concepiti in vera fibra di carbonio e molta tecnologia a bordo. Materiali ultra leggeri anche per l’albero di trasmissione (fibra di carbonio) e motore e sospensioni (alluminio), per raggiungere un ottimale rapporto peso/potenza. Il risultato finale è un peso a secco pari a 1.374 kg per la versione 2.2 diesel 180 CV e 1.524 kg per la Quadrifoglio.

SICUREZZA ALL’AVANGUARDIA – Davvero eccellente il livello di sicurezza di quest’auto. Con la tecnologia Torque Vectoring, il differenziale posteriore controlla separatamente la coppia per ciascuna ruota, garantendo una risposta istantanea del freno da 100 km/h a 0 in 38,5 metri per la Giulia e 32 metri per la versione Quadrifoglio. Illuminante anche il sistema Forward Collision Warning (FCW) con Autonomous Emergency Brake (AEB) e riconoscimento pedone, che rallenta o arresta automaticamente la vettura in caso di collisione imminente. Inoltre, la nuova Alfa Romeo Giulia 2016 propone l’Adaptive Cruise Control, che riduce la velocità impostata quando il veicolo si avvicina a un altro sulla stessa corsia oppure quando un altro veicolo si immette nella corsia.

INFOTAINMENT – Il sistema Connect 3D Nav 8,8″ dell’Alfa Romeo Giulia – sviluppato in collaborazione con Magneti Marelli – è dotato di sistema di riconoscimento vocale avanzato: consente una completa connettività con tutti i dispositivi mobili, può effettuare telefonate tramite connessione Bluetooth, riproduce contenuti audio e offre la navigazione di mappe ad alta risoluzione 3D. Parliamo infine di listino. I prezzi dovrebbero partire da circa 30-32000 Euro, la Quadrifoglio attorno agli 80000 Euro. Cifre non ancora confermate, ma in linea con la concorrenza.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 16 Media: 4]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

venti − sei =