L’Alfa Romeo 4C è pronta per il mercato nordamericano

Ecco la versione statunitense della supercar compatta del Biscione.

Alfa Romeo 4C USA
Alfa Romeo 4C USA

Dopo aver sbalordito il mercato europeo, la coupé Alfa Romeo 4C sbarca oltreoceano. Per la Casa del Biscione si tratta dell’atteso ritorno ufficiale sul mercato USA, dopo l’abbandono nel 1995 con l’uscita di scena della Alfa 164 e senza considerare la breve esperienza nello scorso decennio con le supercar 8C Competizione e 8C Spider prodotte in serie limitata. La commercializzazione della 4C negli Stati Uniti partirà nel corso del prossimo autunno, con il listino che parte dal prezzo base di 53.900 dollari.

Rispetto alla versione europea, la massa ammonta a 1.050 kg anziché 895 kg, per via dei rinforzi strutturali in alluminio per rispettare le normative sulla sicurezza vigenti negli USA. Inoltre, la versione americana della Alfa 4C porta al debutto i nuovi fari anteriori, svelati con la concept car 4C Spider esposta lo scorso marzo all’ultimo Salone di Ginevra. Confermato, invece, il motore a benzina 1750 TB a 4 cilindri da 240 CV di potenza e 350 Nm di coppia massima, abbinato al cambio sequenziale TCT a doppia frizione a secco e con i comandi Paddle Shift al volante. La dotazione comprende anche il manettino DNA e il dispositivo Launch Control. Per quanto riguarda le prestazioni, la vettura raggiunge la velocità massima di 258 km/h e accelera da 0 a 100 in 4,5 secondi.

Tuttavia, quest’estate, sarà disponibile la versione speciale Launch Edition, prodotta in serie limitata a 500 esemplari e in vendita al prezzo unitario di 68.400 dollari. La specifica dotazione di serie comprende: fari bi-xenon con luci diurne a LED, paraurti anteriore specifico, spoiler posteriore, calotte degli specchi retrovisori in carbonio, cerchi in lega Matt Black anteriori da 18 pollici e posteriori da 19 pollici con pinze freno di colore rosso, scarico sportivo, assetto dedicato, interni in pelle con cuciture a costrasto, finiture interne in carbonio, sedili sportivi in microfibra e carrozzeria nelle colorazioni Madreperla White, Rosso Competizione e Rosso Alfa.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]