Come risparmiare sull’assicurazione auto con la guida esclusiva. Vantaggi e svantaggi.

Si tratta di un'opzione già scelta da circa due milioni e mezzo di automobilisti italiani. Una RC Auto con guidatore unico permette uno sconto sul premio, ma non sempre è la soluzione ideale.

Risparmiare assicurazione auto
Un'assicurazione auto con l'opzione guida esclusiva costa meno, ma anche alcuni svantaggi.

Forse non tutti sanno che esiste un modo per risparmiare sull’assicurazione auto, anche di alcune centinaia di euro, senza dover cercare offerte promozionali, installare la cosiddetta “scatola nera” o essere da anni nella prima classe di merito. Si tratta dell’opzione “guida esclusiva”. Cerchiamo di comprendere con maggiore attenzione cos’e, i vantaggi e gli svantaggi.

UNA DEFINIZIONE – Si definisce guida esclusiva quella polizza sottoscritta da un conducente nella quale costui attesta che sarà l’unico a guidare il veicolo assicurato. Nel caso in cui al volante della vettura si trovi un’altra persona, che non sia appunto colui che ha stipulato la polizza, quando accade un sinistro stradale, l’assicurazione potrà rivalersi sul sottoscrivente. Cosa significa? Da polizza a polizza la rivalsa può variare considerevolmente e pertanto occorre leggere con grande attenzione le note informative.

LA RIVALSA – Alcune aziende assicurative, in caso di mancato rispetto della clausola “guida esclusiva”, propongono una rivalsa parziale: la compagnia copre i danni, causati o subiti dal sottoscrivente, ma solo sotto una certa soglia. Soglia che, solitamente, varia tra i 1.500 e i 10.000 euro. Altre compagnie utilizzano la cosiddetta rivalsa proporzionale. Poniamo il caso che una RC Auto a guida libera costi il 20% in più di una “monoguida” (ipotesi alquanto corrispondente alla realtà). La compagnia, in caso di sinistro, non pagherà il 20% dei danni subiti o causati dall’assicurato che ha permesso a un soggetto terzo di guidare la propria autovettura. C’è, infine, la rivalsa totale: l’assicurazione non pagherà alcun danno.

VANTAGGI E SVANTAGGI DELLA GUIDA ESCLUSIVA – Per questo scegliere l’opzione guida esclusiva può essere vantaggioso e problematico allo stesso tempo. Un automobilista singolo può sceglierla senza eccessivi patemi d’animo, così come un libero professionista, mentre non è indicata per auto aziendali o per famiglie che condividono un’unica vettura. In Italia sono già circa 2,5 milioni gli assicurati che hanno scelto l’RC Auto con l’opzione guida esclusiva traendone un grande vantaggio in termini di risparmio sul premio.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

quindici + 12 =