Il leasing auto per i privati conviene?

Scelta consolidata per professionisti e aziende, il leasing auto è ancora un tabu per i privati. Abbiamo cercato di capire se conviene o meno.

Peugeot 208

PERCHE’ UN LEASING AUTO – La scelta di una vettura a noleggio per i privati rappresenta ancora una cosa insolita nel mercato dell’auto, questo perchè solo i professionisti e le aziende attualmento possono avvalersi di sostanziali agevolazioni fiscali. Il principale punto a favore di un auto a noleggio è presto detto: basta pagare unicamente l’invariabile canone mensile e ci si può anche dimenticare di tutte quelle incombenze inerenti al possesso della vettura, come l’assicurazione, bollo, manutenzione, tagliandi e via discorrendo.
Ancora pochi, invece, restano i passi fatti nei confronti degli automobilisti “comuni”.
Mente per professionisti e aziende è possibile fare una stesura delle spese deducibili: costi di acquisizione anche per contratti sotto i 48 mesi, quota d’interesse dei canoni, il 10% dell’IVA (il 50 se la macchina è elettrica), ma anche l’intero ammontare dei canoni se il bene è considerato strumentale per la propria impresa.

L’OFFERTA – Una delle poche società che da un po’ di tempo a questa parte sta cercando di spingere con decisione questo tipo di servizio è la Peugeot.
La formula Peugeot&Go permette di poter scegliere tra tre differenti modelli: il monovolume 208, la compatta di medie dimensioni 308 e il crossover 2008. Il noleggio previsto è della durata massima di 48 mesi o 40.000km e comprende manutenzione ordinaria e straordinaria, assistenza stradale h24, auto sostitutiva in caso di incidente, gestione dei sinistri, tassa di proprietà e assicurazione.
Quest’ultima, poi, è comprensiva di copertura RC Auto, copertura furto e incendio, Mini-kasko, garanzia cristalli con sinistri illimitati, rapina totale e perfino copertura su eventi naturali e socio politici.
La fascia di prezzo varia dai 265,55 euro al mese – con prima quota di 2.027,31 euro, anticipata – del modello base della Peugeaot 208, ai 299 euro – con quota anticipata di 3.593,23 euro – della Peugeot 2008 1.2 Active.

In definitiva, indipendentemente dall’offerta di turno, è innegabile come, anche per un privato, la convenienza maggiore resti nella certezza della spesa.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 17 Media: 3.8]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

tre × 5 =