Le migliori auto di segmento C 2017: classifica

Contenute nelle dimensioni, eppure così spaziose. Le migliori auto del segmento C nel 2017

Si definiscono le migliori auto di segmento C 2017 quei modelli che hanno una lunghezza compresa tra 4,10 e 4,50 metri. I best sellerà in commercio? Leggete sotto.

Le migliori auto di segmento C 2017, Alfa Romeo Giulietta

Gli sviluppatori hanno preferito dedicarsi al frontale, cambiato come fascia paraurti con l’inserto nero che raccorda tutte le griglie inferiori e crea una soluzione di continuità. Le poltrone sagomate permettono a chiunque di stare comodi. Avanzato il sistema d’infotainment U-Connect. La gamma motorizzazioni della Giulietta varia da 120 a 240 Cv. Prezzo: da 22.600 euro.

Audi A3

Aree tese e scultoree, i gruppi ottici posteriori, combinati ai proiettori Xenon plus in tecnica a LED, conferiscono all’A3 un aspetto sportivo ribassato e allargato. Il sistema di navigazione MMI plus con display touch a colori da 7 pollici, apribile elettronicamente, dispone di memoria flash utilizzabile per la musica, lettore DVD, due lettori schede memoria SDXC e interfaccia Bluetooth. I motori spaziano da 110 a 310 Cv. Prezzo: da 25.100 euro.

Fiat Tipo 5p

Più compatta rispetto alla tre volumi, la Tipo cinque porte rimane comunque ai vertici della categoria. A bordo possono salire comodamente fino a cinque persone, anche di notevole statura. Mirabolante introduzione il sistema Multijet II, Common Rail di terza generazione. La gamma motorizzazioni varia da 95 a 120 Cv. Prezzo: da 15.900 euro.

Ford Focus

Il “Kinetic Design”, filosofia della Focus, richiama il movimento tramite linee dinamiche. Aggiornati il volante a tre razze e l’intera consolle, che ospita il touchscreen da 8 pollici del sistema Sync 2. Assetto equilibrato, sterzo reattivo ed elevata tenuta di strada ne esaltano il piacere di guida. Motori da 95 a 350 Cv. Prezzo: da 19.400 euro.

Infiniti Q30

Infiniti fa il suo ingresso nel segmento delle compatte con la nuova Q30. Una berlina raffinata, che nasce sulla piattaforma della Mercedes Classe A. Elementi stilistici del family feeling caratterizzano il frontale, mentre fiancate sinuose esaltano l’anima sportiva. Inseriti nella ricca dotazione di serie sette airbag, climatizzatore manuale, controllo arretramento in salita, cruise control, sedili anteriori riscaldabili e posteriore frazionato. I motori vanno da 109 a 211 Cv. Prezzo: da 24.990 euro.

Mazda3

Esternamente, la Mazda3 mostra una nuova calandra e cerchi in lega da 18” ridisegnati. L’Active Driving Display e la strumentazione dell’abitacolo sono stati rivisitati per migliorarne la qualità e la fruibilità nell’utilizzo quotidiano. Da un punto di vista prettamente dinamico è stata dotata del G-Vectoring Control (GVC), che varia la coppia del motore per ottimizzare il carico su ciascuna ruota. La gamma motorizzazioni prevede da 100 a 165 Cv. Prezzo: da 17.800 euro.

Peugeot 308

Ambizioni premium danno vita alla 308, che sfrutta l’inedita piattaforma modulare EMP2 del Gruppo PSA. La berlina pesa appena 140 kg ed offre un capiente bagagliaio di 470 litri. Elementi di forma esagonale, come il cruscotto e la consolle centrale, danno carattere all’inedita plancia. Grande il display del sistema multimediale. I motori hanno una potenza che da 99 arriva fino a 272 Cv. Prezzo: da 20.520 euro.

Renault Megane

La quarta generazione della Megane apporta significative modifiche. Frontale aggressivo e carreggiate allargate mostrano personalità, mentre le soluzioni tecnologiche sono tipiche dei segmenti superiori. Svetta nella parte centrale l’enorme touchscreen con sistema R-Link 2 da ben 8,7 pollici. Motori da 90 a 205 Cv. Prezzo: da 18.900 euro.

Toyota Auris

Serba intriganti novità l’Auris. Più dinamico il design, con linee nette e personali. Sedili ribassati e una plancia dalle forme classiche sono gli elementi da segnalare per quanto concerne l’abitacolo. Al debutto, il Simple Intelligent Park Assist aiuta il guidatore nelle fasi di parcheggio. E nuovo è pure il sistema multimediale Toyota Touch 2 by Toyota che integra radio, cd, navigatore, Bluetooth e sistema di riconoscimento vocale. Sotto il cofano motori da 90 a 136 Cv. Prezzo: da 22.750 euro.

Volkswagen Golf

Una generazione di passaggio, in attesa della rivoluzione fissata per il 2020. Così è uscita la Golf numero 7, serie aggiornata a livello di esterni, dove risaltano la riprogettazione dei paraurti, della calandra e dei gruppi ottici posteriori ora full Led. Molte le soluzioni tecnologiche, dall’assistenza nella guida in colonna – fino a una velocità di 60 km/h – al riconoscimento dei pedoni per la frenata di emergenza City. La gamma motori va da 85 a 310 Cv. Prezzo: da 18.900 euro.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 9 Media: 2.4]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

diciannove − 9 =