Gallerie: le maggiori sfide e come affrontarle

I rischi corsi durante la percorrenza dei tunnel

Viaggiare a bordo della propria automobile regala sì splendide emozioni, ma alcune condizioni possono indurre all’errore. Le gallerie su strada o autostrada obbligano l’automobilista ad adattarsi, senza che il conducente possa rallentare troppo onde diventare fonte di pericolo. Vediamo quali sono le sfide maggiori.

CHIAREZZA – Già durante l’ingresso potreste riscontrare complicazioni dato che, in qualunque momento del giorno ciò avvenga, vi è sempre un cambiamento di luminosità. Di giorno passate da un ambiente chiaro a uno più scuro, l’opposto avviene nella fase di uscita. L’esatto contrario avviene nelle ore diurne. La luce forte porta a una chiusura della pupilla, che può ridurre bruscamente l’acuità visiva, mentre l’uscita nel buio ne provoca la dilatazione. La possibile stanchezza neurosensoriale dipende inoltre dalle caratteristiche del singolo individuo quali età e dalla durata del viaggio.

MANTENETE ALTA LA CONCENTRAZIONE – Relativamente alla visibilità occorre tener presente che l’illuminazione non è sempre adatta in quelle gallerie con lunghezza inferiore al chilometro. Se eccessiva o a lampade ravvicinate (luce continua) dà fastidio, accompagnata talvolta da lacrimazione e stimolo allo stropicciamento oculare, prima della cefalea per stimolazione nervosa. La reazione dei conducenti rischia di cambiare notevolmente e alcuni possono persino soffrire di crisi epilettiche. Una modificazione del comportamento può verificarsi in soggetti normali a rischio di affaticamento, dopo 4-5 ore di guida, oppure claustrofobici data la riduzione drastica dei volumi e il passaggio in una fase canalare di cui non si intravede l’uscita. Sudorazioni, tremori, palpitazioni e disorientamento ne sono gli effetti. Cercate di mantenere la calma pur ben vigili. La linearità della strada ha infatti tra le sue spiacevoli conseguenze l’abbassamento della concentrazione e i colpi di sonno.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

3 × cinque =