bollo-auto

Sono in arrivo brutte notizie per gli abitanti del Piemonte che possiedono auto ecologiche. Infatti, nella Regione non ci sarà più l’esenzione permanete del bollo auto per i veicoli elettrici, ibridi a metano o Gpl.

LA NORMATIVA – Per quanto riguarda l’acquisto di auto ecologiche, sia di tipo elettrico, a Gpl, a metano o ibride, la normativa prevede che l‘esenzione del bollo auto possa essere parziale o totale e possa variare, inoltre, da regione a regione. In linea di massima, le auto con impianto a Gpl oppure con impianto a metano, godono di una riduzione del 75% sul bollo auto, fino ad arrivare all’esenzione totale, per quanto riguarda alcune regioni, fra le quali c’era anche il Piemonte. Le auto elettriche, invece, sono esentate dalla tassa di proprietà, in alcune regioni per sempre, in altre per i primi tre anni e in altre ancora per i primi cinque, pagando, in seguito, una somma ridotta del 75%. Infine, le auto ibride, spinte da un propulsore endotermico e uno elettrico, sono esenti dal pagamento del bollo auto per i primi tre anni solo nella provincia autonoma di Bolzano.

LA DECISIONE DEL PIEMONTE – Dopo il deficit di 5,8 miliardi, la Regione Piemonte deve correre ai ripari. Come spiega il presidente del Piemonte, Sergio Chiamparino, non ci saranno nuove tasse e i tagli necessari per affrontare la copertura del deficit miliardario non toccheranno la sanità. In ogni caso, la giunta ha approvato un disegno di legge che apporta alcune modifiche per quanto riguarda il pagamento del bollo auto. In particolare, la novità più importante riguarda la fine dell’esenzione permanente dal pagamento del bollo auto per i veicoli elettrici, a metano o Gpl. Una volta che il disegno di legge sarà approvato, tutti i proprietari di questi veicoli dovranno pagare il bollo alla scadenza del quinto anno dall’immatricolazione. Inoltre, la norma avrà effetto retroattivo. In questo modo, la giunta conta di recuperare nel 2016 circa 15 milioni.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 91 Media: 4]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

1 × 2 =