Il comune di Milano ha istituito l’Area C con lo scopo di migliorare le condizioni di vita per tutti coloro che vivono, lavorano, studiano o visitano la città.

COS’È L’AREA C – L’Area C è una zona del centro storico di Milano con restrizioni di accesso per alcune tipologie di veicoli. L’Area C è attiva nei giorni feriali, in particolare il lunedì, il martedì, il mercoledì e il venerdì è attiva dalle 7:30 alle 19:30, mentre il giovedì è attiva dalle 7:30 alle 18:00. Invece, per quanto riguarda i giorni festivi non è attiva. Tra i principali obiettivi dell’Area C possiamo ricordare la riduzione del traffico nella ZTL “Cerchia dei Bastioni”, rendere più efficaci le reti di trasporto pubblico e favorirne lo sviluppo, salvaguardare il diritto alla mobilità individuale, reperire risorse per una mobilità sostenibile e migliorare la qualità della vita urbana.

COME ACCEDERVI – L’accesso all’Area C è gratuito per alcuni tipi di veicoli, quali veicoli elettrici, ciclomotori e motoveicoli, veicoli che trasportano disabili o per coloro che sono diretti al pronto soccorso ospedaliero. Inoltre, fino al 31 dicembre del 2016 l’accesso è gratuito anche per i veicoli ibridi, bifuel e alimentati a metano. L’accesso è invece vietato ai veicoli a benzina Euro 0 e a quelli a gasolio/diesel Euro 0, 1, 2 e 3 e a tutti i veicoli di lunghezza superiore ai 7,5 metri. Tutti gli altri veicoli possono accedere all’Area C a pagamento, mediante l’acquisto di un ticket e la sua successiva attivazione, cioè l’associazione del codice del biglietto alla targa. Con un ticket si può entrare ed uscire dall’Area C con uno stesso veicolo tutte le volte che si vuole nella stessa giornata. Il costo del biglietto è di 5 euro, se il ticket è attivato il giorno stesso dell’accesso, e di 15 euro se il ticket è attivato dopo la mezzanotte del giorno successivo all’ingresso, ma comunque entro sette giorni dall’ingresso. Sono inoltre previste agevolazioni per i residenti e per i veicoli di servizio. I ticket possono essere acquistati ed attivati nella sezione “Servizi online”, pagando con carta di credito o tramite PayPal.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 7 Media: 4]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

sei − tre =